VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Archivio
Martire per l’epica. Riprendono gli spettacoli del giovedě alla Fondazione Cini
di Filomena Spolaor   
florencejackins1.jpgNel collasso dell’economia mondiale, il Gestus di attori di legno rivelato da un testo ideologico di Brecht sul periodo della crisi americana del 1929, è metafora sociale del teatro epico. Il Centro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e il Melodramma Europeo promuove presso la Fondazione Cini lo spettacolo musicale di marionette per adulti Santa Cecilia dei Macelli (una voce che “poco fa”) rappresentato da La Fede delle Femmine, compagnia che opera nel teatro d’animazione musicale, e curato dalla regista Margot Galante Garrone. Le musiche comprendono canzoni popolari americane della cantante lirica statunitense Florence Jenkins, vissuta nella prima metà del Novecento famosa per le sue stonature. Nella parodia del dramma brechtiano, le sue incredibili performance, incrociate ad alcuni brani tratti dall’opera I puritani e I cavalieri di Vincenzo Bellini, cantati da Maria Callas, amplificheranno i ‘macelli’ della novella Santa dei Musicisti, gli orrori che stanno insanguinando il mondo: dall’abbattimento delle Twin Towers ai macelli di animali veri e propri, ai naufragi, ai disastri naturali come i terremoti.

 

«Santa Cecilia dei Macelli»


Tutti i giovedì dal 18 ottobre al 29 novembre Fondazione Cini


Info www.cini.it