VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Out of the blues. Il sound di John Mayall abbatte i confini di genere
di Carmela Donadio   

johnmayall.jpgConsiderato per anni il maggior punto di riferimento nell’ambiente blues d’oltremanica, John Mayall chiama a raccolta tutti gli adepti alla causa al Geox di Padova il prossimo 10 dicembre. Figlio di un chitarrista e appassionato di musica jazz, il nostro ha iniziato a suonare per passatempo, sviluppando ben presto una profonda passione per il blues americano che lo ha portato a fondare i Bluesbreakers, band con cui ha saputo collegare il blues revival degli anni ‘50 al blues rock dei ‘60.

 

Ha scritto e interpretato moltissimi brani e la sua immensa discografia non ha eguali nel blues moderno, unica personalità ad aver tentato la fusione con il rock e con il jazz, guidato dalla convinzione che i due generi condividessero un nucleo espressivo originario.

Nonostante Mayall sia conosciuto principalmente come talent scout (molte delle sue scoperte hanno iniziato, infatti, a suonare come membri dei Bluesbreakers per poi diventare parte della storia del rock, due su tutti Eric Clapton e Mick Taylor), a renderlo famoso come musicista sono stati soprattutto i lunghi assolo con l’armonica e la capacità di trasportare sul palcoscenico la magia blues.

 

Al concerto di Padova John Mayall conta sull’accompagnamento di Rocky Athas alla chitarra, Greg Rzab al basso e Jay Davenport alla batteria.

John Mayall
10 dicembre Gran Teatro Geox-Padova
Info www.granteatrogeox.com