VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Mr. Stardust, I suppose. Torre di controllo a Bowie-dipendenti!
Mr. Stardust, I suppose. Torre di controllo a Bowie-dipendenti!
di D.C.   
davidbowie.jpgNon fossi un po’ troppo cresciuto per scrivere la canonica letterina, altro che videogiochi o ultimo modello di cellulare dal nome impronunciabile. A Babbo Natale chiederei intercessione per un ripensamento, la possibilità di rivedere sul palco David Robert Jones mi terrebbe buono per almeno dieci Natali, saziando un appetito glam che non ne vuole sapere di andar via. Ma grazie a Dio non sono solo.

 

Già, perché David Bowie. Future Legend è molto più di un semplice tributo al Duca Bianco, è immersione totale nel suo mondo attraverso iniziative che abbracciano tutti gli aspetti della sua arte. Mostre fotografiche, esposizione di cimeli da far brillare occhi e spalancare bocche, concerti ospitati da locali come il Vinile Club di Rosà o il Bar Borsa di Vicenza, con appuntamento finale il 7 gennaio al Panic Jazz Club di Marostica, in cui l’adepto eccellente Morgan vi aspetta per un’intima istantanea dell’artista londinese.

 

Spazio allora a rivisitazioni in chiave jazz dei Camilla e Il Magnetofono, dj-set infarciti di videoproiezioni che evitano irrispettose derive techno-house, in un’atmosfera back to the 70’s da non perdere per niente al mondo, pena finire l’anno male e cominciarlo peggio. Per quanto riguarda il look, già sapete… We can be heroes, just for one month!

«David Bowie. Future Legend»
Dal 6 dicembre al 7 gennaio vari luoghi a Vicenza e provincia
Info www.soundandvision.it