VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Invasioni di campo. I nuovi orizzonti dell’elettronica
di Redazioneweb2   

fondamentanuove.jpg

Che l’onda lunga della sperimentazione non si fosse esaurita nelle esibizioni passate dei vari Matmos, Fennesz, Chris & Cosey e John Duncan era facilmente intuibile. Sotto i riflettori del Teatro Fondamenta Nuove, questa volta, tre fra le più vivaci realtà del brulicante scenario elettronico italiano sono chiamate a raccolta il 28 febbraio per scandagliare quelle zone affascinanti in cui la ricerca elettroacustica, field recordings, sonorizzazione ambientale e musica concreta rivelano connessioni tra spazio e suono, emotività e architettura della materia.

Lĕmŭres è la ‘creatura’ di Giovanni Lami ed Enrico Coniglio, nata in seno ad A.I.P.S. (Archivio Italiano Paesaggi Sonori), identificandosi in un collettivo di soundscapers deciso a concepire, volta per volta, sonorizzazioni site specific, all’insegna della conformazione tra ricerca sonora e tipicità del luogo in cui il set viene eseguito.

 

A dargli manforte ecco Zbeen, progetto sonoro elettroacustico firmato Gianluca Favaron ed Ennio Mazzon, contraddistinto da un approccio improvvisativo basato sul paradigma uomo-macchina, grazie a un’infrastruttura digitale di equazioni e algoritmi da cui si sviluppa il suono. Chiude l’evento la performance di Nicola Ratti, alfiere di una musica concreta, capace di tendere a esiti minimal techno attraverso un uso generativo dell’improvvisazione.

«file : under : music»
28 febbraio Teatro Fondamenta Nuove
Info www.teatrofondamentanuove.it