VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Questione di simmetrie. Paoli e Rea, Veneto Jazz e la musica d’autore
di Susanna Zattarin   

ginopaoli.jpgUn febbraio, quello di «Veneto Jazz Winter», che mette in cantiere due concerti da non perdere, istantanee in musica dell’universo italiano d’improvvisazione. Il 15 febbraio all’Auditorium San Nicolò di Chioggia, l’Andrea Dessì Trio arricchito dalla partecipazione speciale del clarinettista Gabriele Mirabassi, insieme per presentare lo spettacolo Cantus Mundi.

 

La consolidata formazione del chitarrista, noto al pubblico anche per la collaborazione con Biagio Antonacci, incontra un virtuoso del clarinetto già apprezzato a livello internazionale, in un’occasione in cui la chitarra di Dessì, la fisarmonica di Massimo Tagliata e le percussioni di Leonardo Ramadori, da anni insieme con progetti orientati alla musica di ispirazione mediterranea, si fondono con le sonorità suggestive ed evocative di Mirabassi, capaci di mescolare tradizione popolare e musica colta europea. Cantus Mundi è un percorso compositivo in cui si fondono melodie mediterranee dal sapore arcaico e sonorità jazz di spiccato gusto contemporaneo.

 

danilorea.jpg«Veneto Jazz» e «FVG Festival», due dei soggetti più accreditati in Italia nell’organizzazione di spettacoli dal vivo, si incontrano a Conegliano per dare vita alla seconda edizione di una rassegna dedicata al jazz nazionale ed internazionale, con incursioni nel pop d’autore, sperimentando contaminazioni blues e soul. Il prestigioso Teatro Accademia ospita il 22 febbraio, nell’ambito della rassegna «Conegliano Jazz & Blues», realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune trevigiano, lo spettacolo Due come noi che…, protagonisti Gino Paoli e Danilo Rea.

 

Un felice scambio tra voce e pianoforte per un concerto che vede duettare uno dei più grandi interpreti della canzone d’autore italiana e uno dei più versatili pianisti di oggi. Lo spettacolo prevede una vasta ed articolata scaletta capace di toccare i grandi classici nazionali e internazionali come gli indimenticabili successi di Paoli, con suggestive incursioni nella canzone d’autore napoletana.

 

Gino Paoli e Danilo Rea, in questo progetto diventato disco nell’ottobre scorso rinnovano così il loro fortunato sodalizio artistico, già da anni portato avanti con il progetto Un incontro in jazz e la pubblicazione degli album Milestones nel 2007 e Auditorium Recording Studio nel 2011.

«Veneto Jazz Winter»
15, 22 febbraio vari luoghi in Veneto
Info www.venetojazz.com