VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Saturday blues fever. A Padova la leggenda Bonamassa
di Giacomo Romagnoli   

joebonamassa.jpgStraordinario appuntamento il 2 di marzo con uno dei più grandi chitarristi blues di tutti i tempi, Joe Bonamassa. Considerato da molti come l’erede di B.B. King, Bonamassa porta a Padova un programma che ha già fatto crollare i tetti della Royal Albert Hall di Londra. Classe ‘77, il bluesman conquista in giovane età fama di grande chitarrista grazie ad uno spiccato estro e a un’esperienza sulle corde che sembra andare ben oltre i suoi anni.

 

Più di trenta chitarre vengono utilizzate dall’artista durante un concerto, in quanto ogni canzone, secondo Bonamassa, ha bisogno di un tipo di strumento musicale che si sappia connettere al significato intrinseco, alla poesia di ogni composizione.

 

Nella sua carriera mirabolante e che promette enormi cose nel futuro, Joe ha già avuto l’opportunità di suonare con alcuni dei più grandi artisti del firmamento rock internazionale come Eric Clapton e Sir John Paul Jones dei Led Zeppelin.

 

Lungi dall’essere una meteora, è già stato consacrato dalla rivista «Guitarist» come uno dei più promettenti geni del giorno d’oggi, conferendogli perfino l’immenso privilegio di una copertina, riservato ai soli fuoriclasse.

Joe Bonamassa
2 marzo Gran Teatro Geox-Padova
Info www.zedlive.com