VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Archivio
Garanzie d’impulso. Fondamenta Nuove d'avanguardia
di Redazioneweb2   

konono_1.jpgSecondo il poeta T.S. Eliot «aprile è il più crudele dei mesi». Per gli appassionati di musica l’aprile 2013 rischia piuttosto di presentarsi come il più originale dei mesi, grazie alla programmazione allestita dal Teatro Fondamenta Nuove. Il polo culturale cittadino ha da poco festeggiato i dieci anni di gestione dell’Associazione Vortice, decennio in cui sul palco veneziano sono saliti alcuni dei nomi più importanti e rappresentativi del jazz d’avanguardia, dell’indie rock e dell’elettronica internazionale.

 

Si parte martedì 9 con un appuntamento che rinnova, per il terzo anno consecutivo, la collaborazione tra il Teatro e l’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini. Preceduti alle 18 da un incontro pubblico in cui l’etnomusicologa Serena Facci intervista il mitico produttore Vincent Kenis della Crammed Disc, loro scopritore, alle 21 protagonisti assoluti sono i Konono N°1, tra i gruppi africani contemporanei più travolgenti.

 

Proveniente dalla Repubblica Democratica del Congo, la formazione è composta da un gruppo di musicisti d’ispirazione tradizionale che, stabilitisi a Kinshasa, la città che negli anni ‘60 era stata centro propulsore della nuova musica urbana congolese, ha elettrificato i propri strumenti utilizzando materiale di recupero. Ne è derivato un mutamento radicale della timbrica, maggiormente vicina all’estetica del rock e della musica elettronica più estrema e rumorista.

 

juliakent.jpgIl gruppo si compone di tre likembe elettrificati, equipaggiati con microfoni costruiti artigianalmente grazie a vecchi magneti d’automobili, una sezione ritmica che mescola percussioni tradizionali ad altre ricavate da materiale di recupero, e un sound system attrezzato con grandi megafoni risalenti all’epoca coloniale. Il risultato è un effetto musicale distorsivo delle sonorità tradizionali, profondamente ipnotico, in equilibrio fra tradizione e tecnologia, tra ritmi centro-africani e il sound ‘duro’ tipico di certa elettronica. Nemmeno il tempo di riprendersi, che appena due giorni dopo gli appassionati di jazz d’avanguardia si trovano di fronte quello che è probabilmente l’artista più originale e inconfondibile dell’improvvisazione europea, il sassofonista tedesco Peter Brötzmann. In un concerto che si preannuncia ‘tellurico’, Brötzmann incontra il batterista che ha infuso nuova energia al jazz scandinavo, Paal Nilssen-Love, per formare un duo di culto di quella scena avant transgenerazionale che ogni volta sa aggiornare la magia del jazz creativo degli anni ‘60 e ‘70.

 

Appuntamento speciale ‘in trasferta’, poi, in quel luogo magico e suggestivo che è l’Arsenale di Venezia, aperto alla città. L’incanto del violoncello di Julia Kent (fondamentale collaboratrice di Antony and the Johnsons), nell’affascinante spazio della Torre di Porta Nuova, è l’evento a cui l’Arsenale e il Teatro Fondamenta Nuove invitano tutti, veneziani e non, alle 18 di giovedì 25 aprile, data simbolica per la città e tutta Italia. In una giornata di festa, le sonorità originali della musicista canadese, che alle melodie dolcissime del violoncello abbina una ricerca elettronica ambientale e dalla forte impronta cinematica, in un contesto straordinario come quello della Torre, si annunciano come un evento semplicemente unico ed emozionante.

«file : under : music»
9, 11, 25 aprile vari luoghi a Venezia
Info www.teatrofondamentanuove.it

 
    16|06|2017
  • FLO - IL MESE DEL ROSARIO
    T Fondaco dei Tedeschi h. 18.30
    "#viaggianote"
    jazz

  • 20|06|2017
  • BILLY COBHAM
    Teratro Romano - Verona h. 21
    "Verona Jazz Festival"
    jazz

  • 12|07|2017
  • THE LUMINEERS
    Castello Scaligero - Villafranca (Vr) h. 21
    "Villafranca Festival"
    pop rock

  • 14|07|2017
  • ROBBIE WILLIAMS
    Stadio Bentegodi - Verona h. 21
    pop

  • 26|07|2017
  • MARILYN MANSON
    Castello Scaligero - Villafranca (Vr) h. 21
    "Villafranca Festival"
    metal