VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Suona una volta. Acrobazie barocche
Suona una volta. Acrobazie barocche
di Andrea Oddone Martin   

estravaganteensemble.jpg

 

Il settembre del «Festival Monteverdi Vivaldi» organizzato dal Centro per la musica barocca di Venezia sfoggia una densità ragguardevole, con cinque concerti in sedi fra le più prestigiose della città. Il 5 al Teatro La Fenice il primo appuntamento di settembre, dedicato interamente a Vivaldi. Due concerti per archi e basso continuo (RV 156 e RV 157, ambedue in sol minore) alternati a due composizioni sacre come il salmo Nisi Dominus RV 608 e il celebre Stabat Mater RV 621 in fa minore, a onor del titolo del concerto La voce dello spirito, lo spirito del violino.

 

Al nuovo Teatrino di Palazzo Grassi la sera successiva, il 7 settembre, l’Estravagante Ensemble omaggia Arcangelo Corelli nel tricentenario dalla morte, alternando a Sonate dall’op. 2 di Antonio Vivaldi la Sonata op. 5 n. 3 di Corelli, la Sonata op. 2 n. 6 di Benedetto Marcello e, a concludere, il coronamento dell’arte strumentale corelliana, la Follia op. 5.

 

andrea_marconfoto_harald_hoffmann.jpg

 

Maratona con Andrea Marcon, per un 14 settembre organista, che tocca quattro luoghi diversi della città a partire dalla Chiesa di San Salvador (in programma Toccata prima di Claudio Merulo e brani di Gabrieli e Frescobaldi), proseguendo presso la Chiesa di San Zulian con musiche di Luchesi, Pescetti, Galuppi e Paganelli e un’ora dopo a San Trovaso con la musica di Scarlatti e Galuppi. Atto conclusivo a San Cassiano, dove Marcon esegue musiche di Bernardo Storace, misterioso musicista italiano il cui unico lascito musicale consiste nella raccolta pubblicata a Venezia nel 1664.

 

‘Particolare’ la proposta del 20 a Palazzo Contarini Polignac, grazie ad autori del ‘600 nascente come, tra gli altri, Tarquinio Merula e Andrea Falconiero, a dispensare la musica per lo spettacolo-concerto A rotta di collo, ossia il Barocco acrobatico, fornito di sottotitolo nel quale compare il nome di Buster Keaton e arricchito dalla partecipazione di un mimo. Caldara, Albinoni, Vivaldi e Dall’Abaco i protagonisti nell’esecuzione dell’Ensemble I musicali affetti, il 22 settembre alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice.

«Festival Monteverdi Vivaldi»
5, 7, 14, 20, 22 settembre vari luoghi a Venezia
Info www.vcbm.it