VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Parola di Vate. D’Annunzio e Venezia, secondo Ca’ Foscari
Parola di Vate. D’Annunzio e Venezia, secondo Ca’ Foscari
di Redazioneweb2   

dannunzio.jpgNell'ambito delle celebrazioni per i 150 anni dalla nascita di Gabriele d'Annunzio, si è svolto dal 4 al 5 novembre a Venezia, presso la sede di Palazzo Malcanton Marcorà, il convegno Venezia per d'Annunzio. Percorsi tra le arti, la storia, la scrittura.

 

Organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università Ca' Foscari Venezia, in collaborazione con il Dottorato in Italianistica e con la Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali, il convegno si è sviluppato in tre intense sessioni che hanno approfondito il ricco e articolato rapporto tra il poeta e la Serenissima.

 

La prima, nel pomeriggio del 4 novembre, presieduta da Giorgio Baroni, ha approfondito gli aspetti collaterali all'arte letteraria dannunziana, mentre quella mattutina del 5 novembre, presieduta da Anco Marzio Mutterle, è stata caratterizzata dall'analisi della fortissima suggestione veneziana nelle pagine letterarie dannunziane, grazie agli interventi di Ilaria Crotti, Monica Giachino, Maria Rosa Giacon, Michela Rusi e Ricciarda Ricorda.

 

cafoscari.jpg

 

Nella sessione conclusiva, presieduta da Mario Isnenghi, la figura di d'Annunzio è stata colta nel suo primo viaggio verso Venezia (occasione per Alberto Zava di evidenziare alcune riflessioni del poeta sul concetto stesso di viaggio), sulle pagine della stampa veneziana, grazie all'intervento di Giovanni Sbordone, e negli scorci veneziani grazie agli spunti evidenziati da Lucia Vivian nelle lettere a Venturin.

 

Il vaglio delle carte dannunziane a Venezia effettuato da Roberta Favia ha individuato infine quanto ancora sia da approfondire lo studio di d'Annunzio, grazie alle numerose carte inedite conservate in fondi ancora non studiati.