VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow aLive and kicking. Ancora coccodrilli a dicembre per un F30 'music addicted'
aLive and kicking. Ancora coccodrilli a dicembre per un F30 'music addicted'
di Chiara Sciascia   

f30crocodile.jpgIl successo dei nuovi mercoledì Crocodiles in Venice dell’F30 ha quasi dell’incredibile per una città che raramente risponde agli stimoli, ma questa è la riprova che se lo stimolo in questione è di qualità, nemmeno qui la risposta si fa troppo attendere. Prosegue quindi la collaborazione tra la Nano Rec di Spiller e l’F30, con i veneziani Aatlas, dal sound eclettico e concreto, in accoppiata con gli jesolani The Smoking Guys, il 4 dicembre.

 

Mercoledì 11 ospite d'eccezione, il romano RODION, artista dalla lunga carriera costellata di riconoscimenti internazionali, conosciuto nell'ambiente come il nuovo genio del panorama dance italico, che lascerà, da buon mentore il posto, alle più acerbe tracce “da malattia mentale” del dj locale  Horso. Il 18  tocca invece a Andrea Esu, inizialmente appassionato alla scena indie anni ’90, ha approcciato successivamente l’elettronica,  fondando nel 2002 L-Ektrica che, in piu’ di 10 anni di attività, si è stabilizzato tra i party di riferimento della scena. Direttore artistico dello Spring Attitude Festival dal 2009, ha suonato in alcuni dei migliori club italiani ed europei... e non poteva certo proprio sottrarsi ai coccodrillini veneziani! Stessa sera e stesso dancefloor da infiammare, anche per Stra, direttamente dal demolition duo Skillaci .

 

F30, nella sua veste ‘music addicted’ con luci basse e atmosfere complici, prosegue anche i sabati live, a partire dagli Spazio Zero (7) e il loro repertorio anni ’80 decisamente evergreen, per poi passare alle sonorità blues dalle contaminazioni funky-rock dei The Twisters with Alice Violato il 14. A dicembre ancora il rockabilly dei Los Sanguaros (21) e la sinuosa melanconia di Kris Blues (28), mentre gennaio si apre con Tributo Italiano e la più bella musica del panorama nazionale di oggi e di ieri.

 

A grande richiesta tornano, l’11 gennaio, i travolgenti ritmi dei Dixie Funk Parade, seguiti dai Soul Men Band, detti anche The Italian Blues Brothers (18), per finire sabato 25 con il quintetto Saya e la migliore tradizione della musica italiana anni ’30-’60 rivisitata in chiave jazz.

 

«F30 Music Addicted»
4, 7, 11, 14, 18, 21, 28 dicembre, 11, 18, 25 gennaio
Info fb: F30 Ristorante Pizzeria Caffetteria