VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Architetture sonore. Appuntamento al Teatro Olimpico
Architetture sonore. Appuntamento al Teatro Olimpico
di Alberto Massarotto   
sonig.jpgSonig Tchakerian è la protagonista dei due concerti che caratterizzano la ventitreesima edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza. Insieme all’Orchestra di Padova e del Veneto, domenica 25 la violinista italiana di origini armene ci illustra la sua particolare visione delle otto stagioni musicali, edificando col suo archetto un ponte temporale che congiunge l’elegante virtuosismo tardo barocco de Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi alla malinconica sensualità delle Cuatro Estaciones porteñas di Astor Piazzolla.

 

Nell’incontro pomeridiano, il celebre compositore Luis Bacalov ha il compito di svelare le segrete relazioni tra i due capolavori. Per il suo cambio d’abito, la violinista ha scelto di captare Musica dall’aria... Musica dalla terra… al fine di arricchirla della risonanza più adatta grazie alla collaborazione di Pietro Tonolo al sax e Giancarlo Bianchetti alla chitarra, e dell’amplificazione di Alvise Vidolin al live electronics.

 

Nell’incontro che prelude il concerto, il gruppo strumentale intende illustrare all’ascoltatore le suggestioni che stanno alla base della particolarità del viaggio musicale intrapreso a partire dalla passata esperienza presso la Basilica dei Frari di Venezia.

«XXIII Settimane Musicali al Teatro Olimpico»
25, 28 maggio Teatro Olimpico-Vicenza
Info www.olimpico.vicenza.it