VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow #Daily 7 (2settembreSeptember)
#Daily 7 (2settembreSeptember)
di Redazione   

daily7-2sett2014.png

DAILY#7

Memoria, impegno, disincanto. Sarà una sorpresa per molti rivivere il recente passato industriale del nostro paese attraverso il documentario di Davide Ferrario La zuppa del demonio (FC). Illumina le microstorie di tutti i giorni invece Italy in a Day (FC), progetto RAI di film collettivo montato da Gabriele Salvatores che in un anno ha ricevuto centinaia di video girati da gente comune. Svela un’altra piccola storia nostrana recente The Show MAS Go On (GdA) di Rä di Martino, che porta sul grande schermo la vicenda degli storici magazzini MAS di Roma. E di storia si occupa anche l’ultracentenario Manoel de Oliveira, che con The Old Man of Belem (FC) rispolvera la storia del Portogallo, riflettendo su vuoto, alienazione, gloria e sconfitta. Ha fatto storia senz’altro anche la carriera di Thelma Schoonmaker, premiata oggi in Sala Grande. E se è vero che l’ironia salverà il mondo, allora A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence di Roy Andersson (Ve71) è imperdibile. Perché il buon vecchio svedese, che qui racconta l’incontro fortuito di due uomini disincantati, sa essere irriverente e beffardo, con glaciale, illuminante brillantezza. Ma la storia può essere anche rivissuta e riscritta, illuminata da dentro, come fa Shinya Tsukamoto con il suo Fires on the Plain (Ve71), epopea di un soldato nipponico che cerca di preservare la propria integrità morale a cospetto della brutalità della guerra. In chiusura, un salto nella lucidità allucinata di Todo Modo (1976) di Elio Petri, restaurato e presentato in tutta la raggelante attualità. Il cast? Leggendario: Gian Maria Volonté, Marcello Mastroianni, Mariangela Melato, Michel Piccoli, Ciccio Ingrassia e Franco Citti./The recent Italian industrial past in Davide Ferrario’s documentary and microstories of everyday life in Italy in a Day by Gabriele Salvatores. History will also be in Manoel De Oliveira’s The Old Man of Belem and in Shinya Tsukamoto’s Fires on the Plain. Thelma Schoonmaker’s great career will be celebrated today. Not to be missed Roy Andersson’s irony and hallucinated lucidity in Elio Petri’s Todo Modo of 1976.

 

(Riccardo Triolo)