VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow A pieno diritto. Un Toniolo di capolavori e primizie
A pieno diritto. Un Toniolo di capolavori e primizie
di Anna Barina   

brunellolucchesini.jpgÈ il violoncellista Mario Brunello, insieme ad una leggenda del pianoforte come Mario Lucchesini, ad aprire con due appuntamenti, il 15 e il 23 ottobre alle ore 20.30 al Teatro Toniolo, la XXIX Stagione degli Amici della Musica di Mestre. Brunello, che è anche direttore artistico della rassegna, presenta un’inedita biografia di Ludwig van Beethoven. La vita del “genio di Bonn” viene infatti raccontata dall'op. 5 all'op. 102 attraverso le 5 Sonate per violoncello e pianoforte.

 

Filo conduttore della stagione sono infatti alcuni percorsi a tema, che come spiega lo stesso Brunello «offrono una visione della musica nelle sue diverse, infinite sfaccettature e nello stesso tempo invitano il pubblico ad accostare i grandi capolavori della tradizione musicale a opere magari meno note». Primo, appunto, un ciclo di tre concerti ispirati a Beethoven, a cui ne segue un altro dedicato agli stumenti a fiato, e infine tre concerti orchestrali.

 

Tra gli altri prestigiosi nomi del cartellone che vedremo ecco Sergej Krylov con la Lithuanian Chamber Orchestra il 3 novembre, il duo Bandini-Chiacchieretta il 2 dicembre, Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura il 17 febbraio e, in chiusura, il 13 maggio, uno degli astri nascenti del pianismo mondiale, il russo Daniil Trifonov.

«Io Sono Musica 2014-2015»
15, 23 ottobre Teatro Toniolo-Mestre (Ve)
Info www.culturaspettacolovenezia.it