VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Camera con vista. Toniolo di virtuosismi classici
Camera con vista. Toniolo di virtuosismi classici
Written by Alberto Massarotto   

martinfrost.jpgDopo l'apertura con le sonate per violoncello e pianoforte di Beethoven del duo Brunello-Lucchesini nei due appuntamenti di ottobre, prosegue il programma di Io Sono Musica, la nuova Stagione musicale del Teatro Toniolo di Mestre. Lunedì 3 novembre si esibiscono il violinista russo Sergej Krylov accompagnato dalla sua Lithuanian Chamber Orchestra, una delle più acclamate orchestre delle repubbliche baltiche.

 

Un programma alquanto virtuosistico presenta il concerto per violino di Mendelssohn, Fratres di Part, Introduzione e Rondò Capriccioso op. 28 di Saint-Saëns e la Carmen Fantasy per orchestra d’archi e percussioni di Bizet/Schendrin. Una dimensione prettamente cameristica trova spazio giovedì 20 con il duo clarinetto e pianoforte Frost-Pontinen.

 

In programma alcuni capolavori del repertorio cameristico romantico come i 3 Stücke e i Fantasiestücke op. 73 di Schumann, le Danze rumene popolari di Bartok e le Danze Klezmer di Frost in alternanza ad alcuni arrangiamenti delle Mazurke di Chopin, delle Danze ungheresi di Brahms, delle canzoni popolari di Falla e The Herd Maide’s Dance di Alfven.

«Io Sono Musica 2014»
3, 20 novembre Teatro Toniolo-Mestre (Ve)
Info www.culturaspettacolovenezia.it