VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Forza quattro. Tra classico e nuove prospettive
Forza quattro. Tra classico e nuove prospettive
di Alberto Massarotto   

teatrispa.jpgTra dicembre e gennaio le serate del Comunale di Treviso sembrano rispettare un certo richiamo interno. Due infatti sono gli appuntamenti col grande repertorio classico per pianoforte e due i progetti chedal classico si aprono a nuove prospettive.

 

Alexander Gadjiev, vincitore della scorsa edizione del Premio Venezia, costruisce il suo percorso da una Sonata giovanile di Beethoven per poi raggiungere alcuni frutti scaturiti dalle suggestioni che il compositore di Bonn schiuse agli occhi dell'Ottocento: la Seconda Sonata di Chopin, celebre per lo straziante movimento di marcia funebre, e l'ultimo dei pezzi op. 19, composti su un solo tema da Čajkovskij. A chiudere il concerto i tre pezzi da Petrouschka di Stravinskij.

 

Di tutt'altra struttura si avvale Jan Lisiecki che confeziona il suo programma giocando attorno alla figura di Bach attraverso una Partita e la trascrizione del Preludio Corale di Busoni. Ad anticipare il gran finale con il primo libro degli Studi di Chopin, due opere virtuosistiche come il Rondò Capriccioso di Mendelssohn e l'Andante spianato di Chopin.

 

Il 16 dicembre la duttilità vocale e performativa di Cristina Zavalloni incontra l'estro strumentale di quattro amici ottoni del calibro di Paolo Fresu, Steven Bernstein, Gianluca Petrella e Marcus Roja. Il risultato si concentra in Cristina Zavalloni & Brass Bang, una sorprendente rilettura del repertorio della musica barocca e antica filtrata attraverso il jazz e l'improvvisazione.

 

Il confronto tra Mario Brunello e Uri Cane scatena all'interno degli ambiti che i due musicisti rappresentano diversi tipi di attrazione: quello della musica classica verso l'improvvisazione, attraverso i due brani di Caine, e il suo contrario, nell'esecuzione di Caine di due Sonate bachiane in origine per viola da gamba e clavicembalo.

Teatri Spa
9, 16 dicembre, 31 gennaio Teatro Comunale-Treviso
Info www.teatrispa.it