VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Misura variabile. Speranze, conferme, commistioni musicali
Misura variabile. Speranze, conferme, commistioni musicali
di Martina Buran   

quartettokelemen.jpgNella splendida cornice data dalle Sale Apollinee del Teatro la Fenice, nel mese di febbraio ecco la possibilità di apprezzare tre diverse esibizioni allestite dalla sempre attivissima Società Veneziana Concerti. Il primo appuntamento è con il Trio Kanon per il ciclo SVC Giovani il 20 febbraio (Lena Yokoyama al violino, Alessandro Copia al violoncello e Diego Maccagnola al pianoforte) con in programma musiche di Boulanger, (Trio in la minore per violino, violoncello e pianoforte) e Ravel (D’un matin de printemps), nella versione per trio con pianoforte. Lo scopo dell’iniziativa rimane quello di far conoscere la musica da camera ai ragazzi attraverso i concerti di giovani interpreti a loro vicini per età e sensibilità musicale.

 

Il 23 febbraio possiamo invece ascoltare il Quartetto Kelemen, vincitore nel 2014 del X Concorso Internazionale per quartetto d'archi Premio Paolo Borciani, in un concerto della Stagione di musica da camera intitolata La dolce melanconia del tramonto…, con musiche di Haydn, Kurtág e Bartók. Fondato a Budapest nel 2009, il quartetto è formato da Barnabás Kelemen al violino, Katalin Kokas al violino e viola, Oskar Varga al violino e viola e Dóra Kokas al violoncello.

 

Il 25 febbraio, per il ciclo Tre sguardi sulla Musica del Tango - A media luz, il Turbio Tinte Trio si cimenta con le partiture di Contursi, Demare, Enríquez, Piana e Stroscio. Lontano dai cliché del tango e ugualmente rispettoso del suo linguaggio, questo trio intimo e spumeggiante punta a interpretare tanghi tradizionali con nuovi arrangiamenti e tanghi nuovi con arrangiamenti tradizionali, lasciando ampio margine all’improvvisazione e all’ascolto reciproco. Ospite speciale, César Stroscio.

«La dolce melanconia del tramonto…»
20, 23, 25 febbraio Gran Teatro La Fenice
Info www.venicechambermusic.org