VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow High quality. A Pordenone un maggio di rassegne
High quality. A Pordenone un maggio di rassegne
di Martina Buran   

rustionidego.jpgIl Verdi di Pordenone, giunto al decimo compleanno, rappresenta ormai una realtà solida e di qualità nel panorama teatrale triveneto. Il 5 maggio, per la rassegna Oltre Chopin: Polonia e musica oggi, la Polish Baltic Philarmonic interpreta brani di raro ascolto, come il Concerto per pianoforte n. 2 di Kilar, o la toccante Ciaccona dal Requiem Polacco di Pendercki, con al pianoforte Beata Bilińska.

 

Dopo il successo della Maratona pianistica di Hong Kong nella precedente Stagione, l’11 maggio è la volta di una nuova Maratona, stavolta dedicata al violoncello. Con una predilezione nei confronti della musica più accattivante del Romanticismo e del Novecento, Alexandra Lelek, Clement Peigné e il Duo Janigro, offrono una sintesi perfetta di repertorio italiano, francese e polacco.

 

Il 18 maggio ecco l’occasione di ascoltare il virtuoso Alessandro Taverna, nell’ultimo appuntamento della rassegna Neoclassicismo - Variazioni pianistiche, per l’occasione alle prese con le Variazioni, Interludio e Finale su un tema di Rameau di Paul Dukas e con le Variazioni e Fuga su un tema di Telemann op. 134 di Max Reger.

 

Il 25 maggio spazio alla coppia formata Daniele Rustioni-Francesca Dego, due giovani che, condividendo vita e arte, stazionano ormai da tempo ai vertici mondiali della direzione d'orchestra e del virtuosismo violinistico.

«Stagione 2014-2015»
5, 11, 18, 25 maggio Teatro Comunale G. Verdi-Pordenone
Info www.comunalegiuseppeverdi.it