VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow #Daily 2 [3 settembre 2015]
#Daily 2 [3 settembre 2015]
di Redazioneweb   

cover2dailyciak.jpgDAILY#2

LANDED: Cary Fukunaga, Abraham Attah, Sue Brooks, Radha Mitchell, Odessa Young, Thomas McCarthy, Mark Ruffalo, Stanley Tucci, Evgeny Afineevsky, John Battsek, Renato De Maria, Andrea Di Casa, Paolo Mazzarelli, Aldo Ottobrino, Luca Micheletti, Francesco Sferrazza Papa, Sergio Romano, Gabriel Mascaro, Juliano Cazarré, Alyne Santana, Rachel Ellis

 

Infanzia violata, batoste e smascheramenti. A partire da Beasts of no Nation (C), il dramma di denuncia sociale firmato da Cary Fukunaga, regista della prima, strepitosa stagione di True Detective. Protagonista Idris Elba, il Mandela di Long Walk To Freedom (nonché dj londinese di culto, col nome di “Big Driis”), il film racconta la vicenda di un bimbo africano costretto ad arruolarsi al soldo di un malcapitato reclutatore.

 

Altrettanto atteso è Spotlight (FC), film inchiesta sulla pedofilia in ambiente ecclesiastico, basato sull’indagine condotta dal «Boston Globe» nei primi anni 2000. Tom McCarthy, misurato regista dell’acclamato L’ospite inatteso (2007) dirige un cast stellare: Michael Keaton, Mark Ruffalo, Stanley Tucci, Liev Schreiber e la bella Rachel McAdams, che da Mean Girls a To the Wonder è balzata ai vertici del cinema USA. Alle prese col passaggio al mondo adulto anche la protagonista dell’australiano Looking for Grace di Sue Brooks. Odessa Young (nuovo volto del colosso Strand Arcade) interpreta un’adolescente inquieta che fugge di casa, inseguita dai genitori Richard Roxburgh (lo ricordate in Fragile di Balaguerò?) e Radha Mitchell (indimenticabile in Melinda & Melinda di Woody Allen). Per Orizzonti Renato De Maria indaga trent’anni di storia di mala nostrana nel doc Italian Gangsters. E se Neon Bull di Gabriel Mascaro promette sorprese, se non altro per la cruda fotografia di un Brasile marginale, non possiamo non salutare il ritorno dell’irlandese Peter Mullan, padrino d’eccezione della 30. edizione della Settimana Internazionale della Critica, che ripropone l’irriverente spassosissimo Orphans, che lo rivelò al mondo nel 1998. A volte (per fortuna) ritornano... Infine, Premio Persol a Jonathan Demme./ Off with Beasts of no Nation, a social denounce film by HBO first True Detective series director Cary Fukunaga. A nine-year-old African child is forced to enrol as a soldier by a ruthless warlord. Young, scarred lives in Spotlight by Tom McCarthy, about the child abuse cases in the Church discovered in the early 2000s by “Boston Globe” reporters. In Looking for Grace s i x teen-year- old Odessa Young interprets a runaway teenager. Go see Neon Bull for some crude renders of marginal Brazil, and De Maria’s Italian Gangsters doc. Lastly, welcome back to Venice, Peter Mullan! We shall be glad to see your 1998 Orphans again.