VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow NIGHTLIFE arrow Sound riders. Aria di festeggiamenti al Ruotaliberatutti
Sound riders. Aria di festeggiamenti al Ruotaliberatutti
di Chiara Sciascia   

deadcatinabag.jpgRuotaliberatutti, la prima e unica ciclofficina/wine bar/live club di Mestre, festeggia uno speciale primo anno di attività in cui si è fatta conoscere non solo dagli amanti delle due ruote, ma anche dagli estimatori di musica indie attraverso una programmazione curatissima e ricercata. Ne è lampante dimostrazione la scelta di far tornare i Dead Cat In A Bag a dare il via ai festeggiamenti già il 29 gennaio.

 

In apertura di serata, The Jacob Project – La storia musicata di Alexandre Marius Jacob, ovvero Arsenio Lupin e, a seguire, il grande ritorno dei Dead Cat In A Bag, funamboli del suono e delle emozioni, antieroi, zingari per vocazione a zonzo sui sentieri del folk a passo di tango, con un orecchio alla chanson francaise e l’altro teso al kletzmer.

 

La programmazione continua il 5 febbraio con la presentazione del libro La Meccanica delle Ombre, primo romanzo di Stefano Solventi, penna ruggente de «Il Mucchio Selvaggio», www.sentireascoltare.com e autore della biografia PJ Harvey Musiche Maschere Vita (Odoya, 2009).

 

Il 15 febbraio torna protagonista la musica con la compagine sarda Takoma. Un sound ispirato alla grande tradizione del blues vocale e dell’antico folk americano, scarno, scanzonato e liricamente agrodolce, dalla grande potenza emotiva.

Ruotaliberatutti
29 gen., 5, 15 febbraio Mestre
www.facebook.com/ruotaliberatutti