VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Terapia di coppia. Tiffany, finalmente a Venezia
Terapia di coppia. Tiffany, finalmente a Venezia
di Fabio Marzari   

colazionedatiffany.jpgMancava un prestigioso indirizzo ai marchi mondiali del lusso a Venezia, per gli shopping addicted ed anche per i semplici curiosi che vogliono immergersi tra gli oggetti che fanno sognare; in calle Vallaresso il 21 marzo apre la boutique Tiffany, un nome mitico nel campo della gioielleria, il cui negozio iconico nella Quinta Strada di New York è un richiamo irresistibile per chiunque capiti nella Grande Mela. Anche se non si indossano un tubino nero, occhiali Ray-Ban, guanti neri di seta, ballerine nere e filo di perle, come Audrey Hepburn, è possibile vivere l'atmosfera che fece dire a Holly/Audrey: «…se io trovassi un posto a questo mondo che mi facesse sentire come da Tiffany...».

 

Florence Rollet, Group Vice President di Tiffany & Co., dichiara: «La bellezza e il patrimonio culturale di Venezia attraggono turisti da tutto il mondo. Aprire un negozio in città rafforza il nostro impegno a sviluppare e incrementare le vendite in tutta Europa. Invitiamo tutti a scoprire i nostri gioielli e orologi e a vivere l’esperienza di un acquisto da Tiffany, brand all’avanguardia. I visitatori saranno accolti da un’atmosfera che riflette la tradizione di Tiffany, la prima grande Maison di gioielli di New York, fondata nel 1837. I suoi architetti e interior designer hanno saputo combinare motivi d’archivio e arredi lussuosi per creare un ambiente spazioso ed elegante, perfetto per le magnifiche collezioni di gioielli nelle quali risaltano le pietre preziose e i diamanti più belli del mondo, accanto a raffinati gioielli iconici dall’eleganza moderna».

 

 

tiffany_setting_diamond_ring.jpgLa storia di questo marchio del lusso è molto interessante da conoscere e tutto ebbe inizio a New York, nel 1837 quando Charles Lewis Tiffany e John B. Young, amici di vecchia data, decisero di provare a dare una svolta alla loro esistenza, aprendo un negozio di oggetti curiosi, antiquariato, argenti e cancelleria, al numero 259 di Broadway. Come in molte storie americane il successo fu notevole e quando nel 1878 fu scoperto in Africa uno dei diamanti gialli più belli e grandi del mondo, gli venne dato il nome di Tiffany, a dimostrazione che il negozio di New York era divenuto il posto dove acquistare gli oggetti di lusso più raffinati d'America. Quando poi, sbalordendo il mondo, Tiffany acquistò i gioielli della Corona di Francia, fu soprannominato dalla stampa americana il “Re dei Diamanti”.

 

Ma il sogno di ogni donna rimane il Tiffany Setting, l'anello di diamanti più luminoso mai creato, divenuto l'anello di fidanzamento per antonomasia. Ogni donna desidererebbe ricevere la Tiffany Blue Box, dall'inconfondibile colore celeste, e non importa se risulta anacronistico parlare di amore eterno, un diamante è sempre un regalo che lascia il segno, romantici o meno. Le creazioni di Tiffany ornano sia la medaglia d'onore del Congresso che la banconota da un dollaro e se dovesse capitare a qualcuno di essere invitato a pranzo alla Casa Bianca, il servizio di porcellana reca il marchio Tiffany. Non ci sono alibi per nessuno, fidanzati-mariti-amanti: d'ora in poi a Venezia e dintorni i piccoli sacchetti dal colore esclusivo saranno ancor più graditi a prescindere dalla fattispecie di unione, regolamentata o meno.


Tiffany & Co. Venezia

Calle Vallaresso 1336, San Marco
t. +39 0415201037 | www.tiffany.it