VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Nuova femminilità. Ca' Pesaro, la visione avanguardistica di Coco
Nuova femminilità. Ca' Pesaro, la visione avanguardistica di Coco
di Livia Sartori di Borgoricco   

coco.jpgQuello con Chanel sarà senza dubbio uno degli appuntamenti più attesi della stagione A/I 2016- 2017. No, non stiamo parlando di una sfilata della fashion week, ma dell’attesa mostra very glamour che il 16 settembre inaugura alla Galleria d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro a Venezia. Settima tappa del progetto Culture Chanel – che la maison della doppia C ha già portato a Mosca, Shangai, Pechino, Canton, Parigi e Seoul – La donna che legge svela al mondo il contenuto della biblioteca di Coco Chanel e racconta il suo rapporto con i libri e la lettura.

 

Che cosa leggeva Mademoiselle? Da cosa si faceva ispirare? Dediche, archivi, foto e disegni raccontano di una colta lettrice, con la predilezione per i classici greci e i poeti moderni: Omero, Platone, Virgilio, Sofocle, Lucrezio, Dante, Montaigne, Cervantes, Mallarmé e anche autori che frequentò personalmente, come Jean Cocteau, Pierre Reverdy e Max Jacob. Si aggiungono all’esposizione quasi 350 tra oggetti d’arte, gioielli, abiti e profumi provenienti dallo storico appartamento-atelier al 31 di Rue Cambon, dove gli scaffali coperti di libri dialogavano sulla parete opposta con le iscrizioni dei pannelli di lacca Coromandel, di cui Coco era avida collezionista.

 

schermata-2016-05-20-alle-10.23.46-427x640.pngIn un gioco di rimandi tra lettura, scrittura e creazione sartoriale, emergono in mostra i temi cari a Chanel, dal classicismo al barocco, dall’amore per la Russia agli ori di Venezia. Mai ‘solo’ una stilista, Chanel rivoluzionò la moda del XX secolo con il bianco e nero, le righe, il tubino, lo scollo dei maglioni ispirato all’abbigliamento dei marinai di Deauville, il jersey, pantaloni e tailleur dalle linee morbide e scivolate in netta contrapposizione con la rigidità dello stile Belle Époque fatto di bustini e corsetti, contribuendo a scrivere la definizione di una nuova femminilità, decisamente più moderna e consapevole.

 

È intorno a una figura di donna così emblematica e complessa, ancora oggi terribilmente affascinante, che si articola Culture Chanel, progetto di storytelling culturale in più capitoli nato nel 2007 sotto la curatela di Jean-Louis Froment. Una “collezione di mostre”, che di volta in volta affrontano con diverse prospettive e punti di vista la storia di Gabrielle Chanel, dei suoi legami con i più grandi pensatori e creatori della sua epoca, e della maison. Ecco quindi l’esposizione di Venezia, ormai già nell’agenda degli appassionati di moda e cultura: il ritratto di un’artista e icona di stile attraverso le sue letture.

 

«Culture Chanel | La donna che legge»
17 settembre-8 gennaio 2017

Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna - Venezia

capesaro.visitmuve.it

 
    10|04|2017 - 30|07|2017
  • ETTORE SOTTSASS: il vetro
    Le Stanze del Vetro, Isola di San Giorgio Maggiore - VENEZIA
    Le Stanze del Vetro celebrano la produzione vetraria dell’architetto italiano Ettore Sottsass (1917–2007), nel centenario della sua...

  • 09|05|2017 - 24|08|2017
  • GIOVANNI ANSELMO Senza titolo, invisibile, dove le stelle si avvicinano di una spanna in più, mentre oltremare appare verso Sud-Est, e la luce focalizza...
    Fondazione Querini Stampalia, Campo Santa Maria Formosa - VENEZIA
    Il lavoro di Anselmo è un paradigma che si propone ricomponendosi e direzionandosi sempr ein modo diverso ogni volta che incontra uno spazio e...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 26|11|2017
  • PERSONAL STRUCTURE
    European Cultural Centre, Palazzo Mora, Cannaregio 3659 | Palazzo Bembo, Riva del Carbon, San MArco 4793 - VENEZIA
    La mostra è una polifionia di artisti provenienti da diverse parti del mondo, con diverse culture e di conseguenza diversi linguaggi...

  • 13|05|2017 - 26|11|2017
  • INTUITION
    Museo di Palazzo Fortuny, San Marco 3958 - VENEZIA
    Un'esposizione magnificca che riunisce artefatti antichi e opere del passato affiancati ad altre moderne e contemporanee, tutte legate ali concetti...

  • 26|11|2017
  • GLASSTRESS 2017
    Palazzo Franchetti, San Marco 2487 - VENEZIA| Berengo Exhibition Space, Campiello della Pescheria - MURANO
    Quaranta imporatanti artisti internazionali, tra cui Ai Weiwei, Jann Fabre Abdulnasser Gharem, Alicja Kwade, Laure Prouvost, Ugo Rondinone, Thomas...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...