VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [73.MOSTRA] Daily#5 (4 Settembre/September 2016)
[73.MOSTRA] Daily#5 (4 Settembre/September 2016)
di Redazioneweb2   

daily5_4sett2016_venewsciak-cover.jpgDAILY#5 [download]

 

LANDED: Mel Gibson Andrew Garfield Teresa Palmer Vince Vaughn Hugo Weaving Luke Bracey Bill Mechanic John Landis Massimo D’Anolfi Martina Parenti Marina Vlady Shin Kubota Felix Rohner Sabina Scharer Paola Maranga Mariano Cohn Gastón Duprat Oscar Martínez Andrea Frigerio Nora Navas Belén Chavanne Andrés Duprat Toni M. Mir Katell Quillévéré Emmanuelle Seigner Tahar Rahim Kool Shen Karim Leklou Gilles Taurand Maylis de Kerangal David Thion Justin Taurand Michele Vannucci Mirko Frezza  Alessandro Borghi Vittorio Viviani Milena Mancini Ivana Lotito Ginevra De Carolis Giovanni Pompili Sofía Brockenshire Verena Kuri

 

Saved souls

Tutti salvi questa domenica al Lido. Di più: immortali. È degno del più alto registro il tema di Spira mirabilis, nuovo poema sinfonico (in corsa per il Leone d'Oro) del duo composto da Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, tra i titoli più interessanti della Mostra. Noti per fondere con rara maestria immagini di grande rigore formale, costruendo opere poetiche più che documentaristiche, di notevole suggestione e profondità (come Materia oscura, che si concentra sugli effetti delle esercitazioni militari in Sardegna), D'Anolfi e Parenti esplorano qui il tema dell'immortalità da quattro angolazioni (e storie) del mondo. E se il duo italiano non mancherà di sorprendere, farà altrettanto quello argentino costituito da Mariano Cohn e Gastón Duprat, noti in passato per produzioni televisive all'avanguardia e apprezzati autori, anche di documentari, nei migliori festival di cinema indipendente in America Latina e negli Stati Uniti. Il loro El Ciudadano Ilustre (Venezia73) è il racconto del rimpatrio di un colto intellettuale argentino. Un viaggio letterario e umano alla ricerca di una redenzione personale. Un po' come Mirko (Mirko Frezza), protagonista de Il più grande sogno di Michele Vannucci (Orizzonti), storia di un ex detenuto e criminale romano che tenta il riscatto diventando guida della comunità umana della borgata in cui vive. E di salvare vite e anime si occupano anche i protagonisti di Réparer les vivants (Orizzonti) della belga Katell Quillévéré, storia della vita appesa a un filo di Simon, giovane surfista vittima di un incidente. È un’anima salva anche Desmond Doss, primo obiettore di coscienza a ricevere la medaglia d'onore per aver salvato settantacinque soldati durante la battaglia di Okinawa, interpretato da Andrew Garfield nella nuova fatica di Mel Gibson Hacksaw Ridge (Fuori Concorso). Nel cast anche Vince Vaughn, Sam Worthington (che dal 2018 vedremo nei sequel di Avatar), Luke Bracey (Johnny Utah nel remake di Point Break) e Hugo Weaving (V di V per Vendetta, nonché Teschio Rosso in Captain America - Il primo Vendicatore). / More than saved: immortal. Spira mirabilis is a symphony by Massimo D’Anolfi and Martina Parenti, who explore immortality in four stories. They are known for their mastery of poetic images, like the ones they used in Materia oscura, on the effect of military exercise in Sardinia. The Italian duo won’t fail to surprise us, as won’t an Argentinian one, known for cutting-edge TV productions and habitué of Latin American independent cinema festivals. Mariano Cohn and Gastón Duprat authored El Ciudadano Ilustre, the homecoming of an Argentinian intellectual expat. A literary and human journey of personal redemption. A bit like Mirko’s, protagonist of Michele Vannucci’s Il più grande sogno, the story of a Roman ex-con that looks for redemption in guiding the community he lives in. Saving lives, saving souls: Réparer les vivants by Belgian Katell Quillévéré is about Simon, a young surfer who falls victim of an accident. Desmond Doss is a conscientious objector who was awarded a golden medal for saving 75 soldiers at Okinawa: Hacksaw Ridge by Mel Gibson, starring Andrew Garfield (Desmond), Vince Vaughn, Sam Worthington (we will see him in Avatar’s sequel in 2018), Luke Bracey, and Hugo Weaving.

 

:agenda cinema