VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [73.MOSTRA] Daily#7 (6 Settembre/September 2016)
[73.MOSTRA] Daily#7 (6 Settembre/September 2016)
di Redazioneweb2   

daily7_6sett2016_coversingola.jpgDAILY #7 [download]

LANDED: Ana Lily Amirpour Suki Waterhouse Eddy Moretti Danny Gabai Roberto Herlitzka Kim Rossi Stuart Cristiana Capotondi Diana Camilla Federico Starnone Carlo Degli Esposti Paolo Del Brocco Francesco Munzi Giuseppe Trepiccione Stéphane Brizé Judith Chemla Jean-Pierre Darroussin Yolande Moreau Florence Vignon Gilles Sacuto Miléna Poylo Laurie Simmons Andrew Fierberg Deepak Rauniyar Asha Magrati Dayahang Rai David Barker Tsering Rhitar Sherpa Joslyn Barnes Kei Ishikawa Hikari Mitsushima Piotr Niemyjski Stefano Mordini Emanuel Caserio Michele Riondino

 

Cannibal Tuesday

Può esserci amore tra i cannibali? Domanda lecita, almeno per l'americana Ana Lily Amirpour che presenta oggi uno dei titoli più attesi di questa edizione, il già chiacchieratissimo The Bad Batch, in corsa per il Leone d'Oro. La regista, che molti salutano come la versione al femminile di Tarantino, si era già fatta notare al Sundance due anni or sono per il provocatorio A Girl Walks Home Alone at Night, protagonista una vampira in una città iraniana. In questa nuova parabola distopica racconta vita quotidiana e amori in una comunità di "neo-cannibali" in Texas. Nel cast, grandi nomi come Jim Carrey e Keanu Reeves, accanto all'astro nascente Suki Waterhouse, modella e interprete in The Divergent Series:Insurgent (2015), e al colosso hawaiano Jason Momoa, Khal Drogo de Il trono di spade nonché futuro Aquaman nel prossimo DC movie Justice League. Altre e ben più realistiche efferatezze in terra americana sono oggetto del racconto laconico e dal taglio antropologico Dark Night di Tim Sutton (Orizzonti), affresco “corale” delle vite spezzate dalla celebre strage che nel 2012 in una multisala di Aurora, in Colorado, stroncò la vita di dodici ragazzi durante la proiezione de The Dark Knight Rises (Il cavaliere oscuro – Il ritorno). Gioca in casa il giovane Sutton, che grazie a Biennale College – Cinema ha potuto realizzare il suo secondo film Memphis (2013), ottenendo inviti nei più prestigiosi festival d'oltreoceano. Secondo titolo in gara per il Leone d'Oro il franco-belga Une vie, ritratto di una donna ingenua e sognatrice nella Normandia del diciannovesimo secolo. L'autore, Stéphane Brizé, si è fatto notare lo scorso anno a Cannes per l'irriducibile La legge del mercato, in corsa per la Palma d'Oro, storia di un disoccupato come tanti combattuto tra la necessità di un impiego e il suo ruolo di padre di un figlio disabile. Due gli italiani oggi nelle sezioni principali della Mostra. Con Assalto al cielo Francesco Munzi racconta, montando immagini di repertorio, la vicenda dei ragazzi che animarono le lotte politiche in Italia tra il 1967 e il 1977. Intimista invece Tommaso, di Kim Rossi Stuart, ritratto di un attore che, dopo la fine di una lunga relazione, disperde la sua identità in incontri con numerose donne che lo costringono a recitare sempre lo stesso copione. / Can there be love between cannibals? Ana Lily Amirpour thinks this is a legitimate question in The Bad Batch. We noticed Amirpour at Sundance two years ago with provocative A Girl Walks Home Alone at Night – a vampire girl in Iran, that is. Her latest dystopia tells the love and daily life of a Texan cannibal community, starring Jim Carrey, Keanu Reeves, Suki Waterhouse, and Jason Momoa. Other brutal atrocities, again in American land, are recounted in Dark Night by Tim Sutton, the story of the lives cut short in that movie theatre of Aurora, Colorado, in 2012. Sutton worked with Biennale College – Cinema in 2013 for his Memphis, invited in the most prestigious American festivals. Franco-Belgian Une vie is about a naïve, dreamer woman in XIX-century Normandy. Director Stéphane Brizé acquired fame last year at Cannes for The Measure of a Man, the story of an unemployed father of a special-needs child. Francesco Munzi’s Attacco al cielo is about the student and political protests in Italy in the years 1967 and 1977. Kim Rossi Stuart’s Tommaso is an actor just over a long relationship who is forced to play the same part with different women over and over again.

 

:agenda cinema