VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow AQUAGRANDA 1966-2016 | Cover Story. Il Caffè Florian, immagini di normalità straordinaria
AQUAGRANDA 1966-2016 | Cover Story. Il Caffè Florian, immagini di normalità straordinaria
di F.M.   

florian.jpg4 novembre 1966, una data tragica per Venezia. La capitale delle Tre Venezie, allora così si chiamava l’area geografica che poi avrebbe assunto con la felicissima intuizione di Giorgio Lago il nome di Nord Est, venne ferita in maniera assai grave e fu l’inizio di una moria di abitanti e di attività produttive. Senza temere la retorica, da quel giorno nulla fu più come prima. Nell’ossimoro “fragile/durezza” si trova probabilmente l’essenza stessa di Venezia, il suo soffio vitale che la fa sopravvivere e splendere malgrado le continue e violente aggressioni da parte della natura, ma soprattutto dell’uomo.

 

Il Caffè Florian, nel cuore di Piazza San Marco, epicentro visibile delle maree, fu protagonista suo malgrado in quei drammatici momenti e, a 50 anni di distanza dall'alluvione, offre al pubblico il suo personalissimo contributo al ricordo di quei giorni terribili attraverso gli scatti in bianco e nero dell’attento e sensibile Gianfranco Tagliapietra, decano dei fotografi di cronaca veneziana.

 

Le sue immagini di giovanissimo reporter, documentano una città sgomenta per l’accaduto, testimoniamo la violenza dell’acqua sui monumenti e sulle vite degli abitanti, ma anche la ricerca di una normalità straordinaria (l’immagine di copertina immortala infatti un cameriere che serve il caffè a due persone su una barca in Piazza San Marco). Gianfranco Tagliapietra con le sue fotografie è un testimone chiave della storia recente di Venezia, una presenza familiare, attenta e precisa della vita folle di una città unica. Stefano Stipitivich, ideatore e promotore delle iniziative artistiche del Caffè Florian, ha voluto ricordare l’anniversario del 4 novembre del 1966 creando tra Venezia e Firenze, nelle Sale dei due Caffè, un fil rouge che collega le fotografie della città lagunare sommersa alle immagini, altrettanto choccanti, di una Firenze devastata dall’Arno crudele. Due mostre per non dimenticare.

«Il 4 novembre 1966 a Venezia nelle foto di Gianfranco Tagliapietra»
3 novembre-3 dicembre Caffè Florian Venezia e Caffè Florian Firenze
www.caffeflorian.com

 
    23|04|2017
  • DOPPIO SENSO
    Collezione Peggy Guggenheim h. 15
    "Kids Day"
    Percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim (6-12 anni).

  • 27|04|2017
  • IED CREATIVE DAYS
    IED - Venezia
    Cosa fare da grande? Se la domanda rimbomba in testa, non bisogna esitare e soprattutto non predere il nuovo appuntamento con Creative Days proposta...

  • VENEZIA VIVE. DAL PRESENTE AL FUTURO E VICEVERSA
    Teatrino di Palazzo Grassi h. 18
    Presentazione del libro Venezia vive. Dal presente al futuro e viceversa di Angela Vettese, edizione Il Mulino.

  • 30|04|2017
  • POESIE DADAISTE
    Collezione Peggy Guggenheim h. 15
    "Kids Day"
    In occasione del Festival della lettura, libro che gira, Libro che leggi organizzato dalla Biblioteca Ragazzi di BarchettaBlu. Collezione Peggy...

  • GUARDATEMI IL PIÙ POSSIBILE
    Ca’ Pesaro - Galleria Internazionale di Arte Moderna h. 10-17
    Una mostra-omaggio alla figura della donna artista, docente, educatrice e allieva. Il progetto, teso a valorizzare questo legame, mette in relazione...

  • MUSEI IN FESTA
    Musei Civici
    La Fondazione Musei Civici di Venezia propone l’ingresso gratuito a tutti i nati o residenti nei 44 Comuni della Città metropolitana,...