VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Indagatori dell’oggi. La lucida analisi del Teatro Ca’ Foscari per riflettere sul presente
Indagatori dell’oggi. La lucida analisi del Teatro Ca’ Foscari per riflettere sul presente
di C.S.   
fratellidallavia.jpg“Stare al mondo”. Forse una delle cose più difficili da fare (bene) in questo preciso momento storico. Parte da qui l’indagine del Teatro Ca’ Foscari, dal nostro modo di stare al mondo, «in un presente sempre più violento, in cui l’individuo ha bisogno e cerca, a volte disperatamente, una forma di riscatto». Il Teatro dell’Ateneo veneziano, fucina creativa e laboratorio di ricerca sul presente, prosegue infatti la propria riflessione con la nuova stagione Correlazioni – stare al mondo che vuole esplorare le relazioni che gli esseri umani sono in grado o meno di stringere tra loro. Dopo gli spettacoli di ottobre che hanno visto protagoniste con successo Marta Cuscunà e Elena Bucci, a novembre, il 16, torna a Teatro Ca’ Foscari una delle realtà più rappresentative e produttive del teatro contemporaneo. I Fratelli Dalla Via presentano Drammatica Elementare in cui, nei panni di due improbabili autori d’avanguardia, mettono a punto un personalissimo dizionario-zibaldone, in grado di reggere uno spettacolo surreale in cui il gioco linguistico ‘estremo’ attraversa una società votata al paradosso, finendo «per liberare la parola in un dissacrante abbecedario contemporaneo in forma di racconto».Gioca sulle parole anche il laboratorio di drammaturgia ludica Rompicapolavoro, condotto da Marta Dalla Via il 14, 15 e 16 novembre, con restituzione pubblica l’ultimo giorno, aperto a studenti e cittadinanza (iscrizioni fino al 3 novembre).

 

la-metamorfosi_220x330.jpgCon doppia recita, il 24 e 25 novembre, Correlazioni presenta La metamorfosi, testo fondamentale della letteratura del Novecento, riadattato in un’inedita edizione per un attore e un’attrice da Teatro Alcalino, durante una residenza iniziata il 3 ottobre scorso a Teatro Ca’ Foscari. Qui, il racconto di Kafka viene riletto attraverso una chiave “biologico-sociale” che mette al centro della scena il rapporto fratello/sorella e analizza la spinta del più forte a prevalere sul più debole, nella lotta per la conquista di un proprio futuro, un proprio spazio nel mondo, anche a discapito degli altri.


La sezione collaterale del programma, Altre destinazioni – che comprende i lavori realizzati da giovani artisti e da gruppi che hanno intrapreso la strada del professionismo – invita il pubblico a divertirsi ed emozionarsi il 10 novembre, con Cabarè. Storie di due guitti di provincia, irresistibile produzione de I Teatri Soffiati, scritto, diretto e interpretato da Alessio Kogoj e Giacomo Anderle. «Vogliamo soprattutto divertirci a raccontare e divertire, perché se non c’è il piacere di recitare, non può esserci il teatro. Vogliamo intrecciare le nostre biografie di guitti a quelle dei grandi maestri […]. Vogliamo raccontare di incontri, perché il teatro e gli uomini tutti ne hanno bisogno» (I Teatri Soffiati). 

«Correlazioni – stare al mondo»
10, 16, 24, 25 novembre 2016

Teatro Ca' Foscari, Santa Marta - Venezia
www.unive.it

 

 

:agenda teatro

    25|05|2017
  • STOMP
    Teatro Goldoni - Venezia
    "Eventi Speciali"
    Stomp Productions - Glynis Henderson Productions  in collaborazione con Terry Chegia   

  • 26|05|2017
  • STOMP
    Teatro Goldoni - Venezia
    "Eventi Speciali"
    Stomp Productions - Glynis Henderson Productions  in collaborazione con Terry Chegia   

  • 27|05|2017
  • STOMP
    Teatro Goldoni - Venezia
    "Eventi Speciali"
    Stomp Productions - Glynis Henderson Productions  in collaborazione con Terry Chegia   

  • 28|05|2017
  • STOMP
    Teatro Goldoni - Venezia
    "Eventi Speciali"
    Stomp Productions - Glynis Henderson Productions  in collaborazione con Terry Chegia