VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Body in evidence. Il Corpo al centro della terza "Venice International Performance Art Week"
Body in evidence. Il Corpo al centro della terza "Venice International Performance Art Week"
di Sara Bossi   

orlan_omnipresence.b.jpgCos’è oggi la performance art? A tutti coloro che se lo chiedono, l’invito è a partecipare a Corpo Fragile – Corpo Materiale, terza edizione di Venice International Performance Art Week, capitolo conclusivo della trilogia dedicata al Corpo, quest’anno ospitata dal 10 al 17 dicembre a Palazzo Mora.

 

Temi 2012 e 2014: Corpo Ibrido – Corpo Poetico e Corpo Rituale – Corpo Politico. Ideata da Andrea Pagnes e Verena Stenke, la manifestazione si avvale di collaborazioni prestigiose come la Fondazione Bonotto e la Galleria A plus A, invitata a partecipare curando una sezione dedicata ai perfomers provenienti dai paesi dell’Est Europa.

 

Protagonisti oltre ottanta artisti da tutto il mondo a confronto su live art e body art contemporanee. Per una settimana performance dal vivo, conferenze, presentazioni, incontri con gli artisti, affiancati da installazioni, documentazioni fotografiche, video. L’intento è accostare le opere dei maestri a quelle di figure emergenti per nuove riflessioni sulle principali esperienze passate, come sulle tendenze più attuali.


kris_canavan_manuel_vason.jpgIn una pratica artistica di cui il corpo rappresenta lo strumento principe, assumono una rilevanza cruciale questioni come la ricerca di autenticità, la vulnerabilità e la fragilità dell’essere, la relazione con l’altro da sé, il corpo voce, la traduzione di stati mentali e spirituali in un’espressione corporea, la discussione intorno alle mutazioni e trasformazioni post-organiche alle quali assoggettiamo il corpo umano. E ancora il corpo come creazione e conoscenza di processi: attraverso di essi qualcosa che prima non c'era può accadere qui e ora. Nella performance art la comunicazione fra artisti e pubblico diventa elemento essenziale. Corpo Fragile – Corpo Materiale punta con performance dal vivo e opere in mostra a innescare meccanismi che incoraggino un cambiamento positivo e vitale attraverso l’arte e la cultura.


Così i curatori: «Ci rispecchiamo l’uno nell’altro, portando con noi ideali, idee, sofferenze, amori, paure, sogni, sensualità e ironia come tesori puri da condividere nella ricerca di espressione, formando una comunità creativa che, per quanto temporanea, possa modellarsi come una scultura sociale che dica di rispetto e libertà, anche dove la libertà non c’era. Forse per celebrare la vita».


jiri-kolarx.jpgIn concomitanza con Venice International Performance Art Week, la Galleria A plus A inaugura il 13 dicembre The Material Body of Art, una mostra collettiva che riunisce opere degli artisti cechi Jiří Kolář, Běla Kolářová, Milan Knížák, degli sloveni OHO, Irwin e Matej Stupica, del bosniaco Mladen Miljanović e della montenegrina Lenka Đorojević, accomunati dall’uso della tecnica del collage. In questo contesto, il collage si identifica come una forma d’arte che partendo dagli anni Sessanta scandisce un’estetica tipica nei Paesi dell’Est Europa, legata alle peculiarità della vita del regime totalitario che aveva portato allo sviluppo di un immaginario collettivo declinato attraverso opere realizzate utilizzando oggetti di uso comune.


La terza edizione di Venice International Performance Art Week offre quindi la possibilità di creare un confronto tra due espressioni artistiche: da un lato la performance che utilizza il corpo umano per prepotentemente irrompere nella realtà stessa, dall’altro invece il collage come mezzo che permette alla quotidianità umana e ai suoi oggetti di penetrare nell’arte, come è già avvenuto nel Dada.


«Venice International Performance Art Week» 


10 – 17 dicembre2016 Palazzo Mora, Strada Nova 3659 - Venezia
www.veniceperformanceart.org

«The Material Body of Art»
13 dicembre 2016 – 28 febbraio 2017

A plus A Gallery, Calle Malipiero 3073 - Venezia
aplusa.it

 

 
    18|03|2017 - 04|06|2017
  • DA POUSSIN A CÉZANNE Disegni della Collezione Prat
    Museo Correr, Piazza San Marco - VENEZIA
    Una preziosa mostra di disegni, provenienti da una della più importanti raccolte private francesi: nelle sale del Museo Correr sfilano...

  • 18|02|2017 - 04|06|2017
  • HIERONYMUS BOSCH E VENEZIA
    Palazzo Ducale, Appartamento del Doge, Piazza San Marco 1 - VENEZIA
    Una mostra piccola dal fascino intramontabile alla ricerca delle opere ‘veneziane’ del grande Hieronymus Bosch, pittore affascinante ed...

  • 25|02|2017 - 26|06|2017
  • RITA KERNN-LARSEN Dipinti surrealisti
    Project Rooms, Collezione Peggy Guggenheim, Dorsoduro 701 - VENEZIA
    Un inedito approfondimento dedicato all’arte surrealista di Rita Kernn-Larsen (Hillerød 1904–Copenaghen 1998), che nel 1937...

  • 15|04|2017 - 02|07|2017
  • ATTORNO A TIZIANO L’annuncio, la linea e la materia verso Fontana
    Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani - MESTRE (Ve)
    "Cortocircuito – Dialogo tra i secoli"
    Un inedito e intrigante dialogo tra due giganti dell’arte italiana: Tiziano e Fontana. Gabriella Belli e Luca Massimo Barbero, curatori della...

  • 23|03|2017 - 23|07|2017
  • SERENISSIME TRAME Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento
    Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio 3932 - VENEZIA
    Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica. Una selezione di 25 antichissimi e rarissimi...

  • 10|04|2017 - 30|07|2017
  • ETTORE SOTTSASS: il vetro
    Le Stanze del Vetro, Isola di San Giorgio Maggiore - VENEZIA
    Le Stanze del Vetro celebrano la produzione vetraria dell’architetto italiano Ettore Sottsass (1917–2007), nel centenario della sua...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...