VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Memoria Condivisa. Antonia Arslan e Gabriele Nissi: voci dal mondo ebraico e armeno
Memoria Condivisa. Antonia Arslan e Gabriele Nissi: voci dal mondo ebraico e armeno
di Redazioneweb   
image.jpgNell'ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria 2017 organizzate a Venezia, domenica 22 gennaio il Conservatorio Benedetto Marcello ospita alle 16. 30 la conversazione musicale La memoria condivisa: voci dal mondo ebraico e armeno.

 

Animano la conversazione, per la parte ebraica, la voce del giornalista, saggista e storico, presidente di Gariwo – La foresta dei giusti, Gabriele Nissim, autore del saggio La lettera a Hitler (Mondadori); e per la parte armena quella di Antonia Arslan, scrittrice e saggista, autrice del bestseller, Premio Strega e Premio Campiello, La Masseria delle Allodole (Rizzoli).
Tra loro, la musica a significare, attraverso due strumenti simbolo, come il clarinetto di Rouben Vitali per la tradizione klezmer, e il duduk di Claudio Fanton per la tradizione armena, come nonostante il genocidio sia viva e profonda la vita delle due Comunità, impegnate costantemente nel mantenimento della propria identità.


Nadia Pasqual, professionista di marketing e comunicazione, autrice del blog Discover Armenia, e il giornalista Paolo Navarro Dina, hanno ideato questo evento con l'intenzione di creare un «dialogo tra le voci di due mondi, quello ebraico e quello armeno, che hanno entrambi subito la tragedia del genocidio nel XX secolo».

 

Un percorso della memoria fatto di note e sensazioni che ci aiuti per ricordare «tanto più in questi tempi difficili, quali siano le conseguenze dell’odio razziale e della volontà di annichilire chi viene etichettato come “altro” da noi – sottolinea Nadia Pasqual in una nota del suo blog – E pensiamo che sia efficace farlo attraverso la condivisione della memoria legata ai due genocidi più efferati del Novecento, quello degli armeni e quello degli ebrei, che hanno molte similarità».

 

La memoria condivisa: voci dal mondo ebraico e armeno

22 gennaio 2017 h. 16.30

Auditorium, Conservatorio Benedetto Marcello, San Marco - Venezia

www.culturaspettacolovenezia.it