VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Il senso della Memoria. Wlodek Goldkorn presenta il suo "bambino nella neve"
Il senso della Memoria. Wlodek Goldkorn presenta il suo "bambino nella neve"
di Redazioneweb   
goldkorn_1p.jpgIn chiusura delle iniziative per il Giorno della Memoria, l'Ateneo Veneto ospita il giornalista polacco-italiano Włodek Goldkorn, figlio di ebrei sopravvissuti alla Shoah, per la presentazione del suo straordinario libro Il bambino nella neve (Feltrinelli). Durante l'incontro l'autore parlerà del senso della memoria con Shaul Bassi, coordina gli interventi Renato Jona

 

Cos'è la memoria? Cos'è il passato? Cosa resta delle vite di chi abbiamo amato, di chi ci ha preceduto? Riflessioni universali, che diventano lancinanti quando si applicano al passato di un ebreo, polacco e comunista, cresciuto nel dopoguerra in una patria che l'ha poi rinnegato. La storia di un bambino (lo stesso Goldkorn) nato da genitori scampati agli orrori della Seconda Guerra Mondiale, che abitava in una casa abbandonata dai tedeschi in fuga, ancora piena di piatti e mobili provvisti di svastica, che crebbe nel vuoto di una memoria familiare impossibile da raccontare, impossibile da dimenticare, impossibile da vivere. «Poi, capita che nascano i nipotini. E arriva il momento in cui ci si pone la domanda: come dire loro l'indicibile? Come trasmettere la memoria?». Ecco allora un viaggio di ritorno: a Cracovia, a Varsavia, ad Auschwitz, a Sobibór, a Treblinka.

 

goldkorn_x_gdm.jpgUn viaggio nella memoria, da ricostruire, da inventare, da proiettare nel futuro: i genitori, gli amici, gli eroi e le vittime, il ragazzino che gioca con i compagni nel cortile fingendo di essere ad Auschwitz, l'uomo che sceglie Marek Edelman come maestro di vita, il nonno che deve raccontare ai nipoti la storia.

Il bambino nella neve
31 gennaio h 17.30 Ateneo Veneto, Venezia
www.ateneoveneto.org