VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Dolce e amaro. Polvere di vita e di città
Dolce e amaro. Polvere di vita e di città
di Fabio Marzari   

enforisimone3.jpgDue notizie molto diverse tra loro, entrambe legate a Venezia, con la pasticceria a fare da comune denominatore. Poche settimane or sono è mancato Franco Tonolo, nome che è sinonimo di dolci, cui tutti noi dobbiamo il piacere di un piccolo, innocente peccato di gola. Le “frittelle di Tonolo” sono e continueranno ad essere una categoria a sè, le migliori in città, da provare assolutamente, malgrado la folla a tutte le ore del giorno. Forse è irriverente ricordare un uomo per i propri dolci, ma non credo ci possa essere miglior modo per aggirare il senso della fine se non a colpi di crema chantilly!

 

Pensando al futuro invece, o meglio al già presente, il ventenne veneziano, muranese di nascita, Simone Enfori è risultato il miglior pasticcere d'Italia, superando il severo giudizio di una commissione composta da Maestri pasticceri come Iginio Massari, Marco Antoniazzi, Giovanni Pina e Alessandro Servida.

 

Non si tratta dell'ennesimo show televisivo davanti ai fornelli, ma di ALMA, una delle migliori Scuole internazionali di Cucina Italiana, fondata da Gualtiero Marchesi, che prepara l'eccellenza nelle cucine. Se Simone Enfori facesse un giro di pasticcerie in città, gli prenderebbe lo sconforto: a fronte di poche realtà positive c'è in giro troppa sciatteria, troppi dolci già confezionati e di qualità mediocre. Qualcuno si faccia avanti in città...riportiamo Simone in Laguna!