VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow A più riprese. Sellers, sfumature di un irripetibile comico
A più riprese. Sellers, sfumature di un irripetibile comico
di Andrea Zennaro   

petersellers.jpgTra le figure più emblematiche della comicità cinematografica, Peter Sellers entra a pieno diritto tra i geni istrionici del secolo scorso. Capace di interpretare multipli ruoli in una stessa opera, già nel film di Jack Arnold del 1959, Il ruggito del topo lo ritroviamo nei panni della duchessa Gloriana XII, del primo Ministro Conte Rupert di Mountjoy e del protagonista Tullio Bascombe: questo film comico anticipa, per tematica, una farsa sulla Guerra Fredda, il capolavoro kubrickiano del 1964.

 

È proprio nel film Il dottor Stranamore - Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba, che Sellers dà il meglio di sé: durante le riprese Kubrick, che aveva già diretto l'attore in Lolita, puntava più cineprese sull'attore per non perdere niente della sua performance. Oltre al Presidente degli Stati Uniti, il colonnello Mandrake e il nazista psicopatico Stranamore, avrebbe dovuto interpretare anche il pilota del B-52 Maggiore ‘King’ Kong, ma a causa di un incidente venne sostituito da Slim Pickens. Altra pietra miliare della carriera di Sellers è Hollywood Party di Blake Edwards: una comicità raffinata e d'altri tempi in perfetto equilibrio, che sfocia nello slapstick.

 

Il connubio Sellers/Edwards trova la chiave vincente nella saga de La Pantera Rosa, in cui l'attore crea l'indimenticabile maschera dell'imbranato Ispettore Clouseau che, nonostante la propria cialtroneria, riesce a risolvere quasi casualmente i casi più complessi. La rassegna Le maschere di Peter Sellers alla Casa del Cinema ripercorre la carriera del grande attore inserendo, tra l'altro, anche l'esilarante Invito a cena con delitto, l'affascinante commedia nera Oltre il giardino del 1979 ed il biopic del 2005 Tu chiamami Peter, con un ottimo Geoffrey Rush nel ruolo di Sellers.

«Le maschere di Peter Sellers»
3, 6, 10, 13, 17, 20, 24, 27 febbraio Videoteca Pasinetti
www.comune.venezia.it/cinema

 

:agenda cinema