VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Tutti stanno a guardare. L'indagine contemporanea del Teatrino di Palazzo Grassi
Tutti stanno a guardare. L'indagine contemporanea del Teatrino di Palazzo Grassi
di M.M.   

imagepagehome_biennale1985.jpg

Con una programmazione capace di catturare l’energia e le dinamiche di una metropoli, l’astronave contemporanea di Teatrino di Palazzo Grassi inizia il 2017 all’insegna dell’arte. E naturalmente lo fa a modo suo, visto che il Teatrino ha assunto una identità definita e dichiarata, non contenitore neutro ma radar delle tendenze e dei fermenti più avanzati e seminali dell'arte e della cultura. Un intreccio vero e non presunto di generi, declinati in chiave internazionale e assolutamente aperti al confronto.

 

Ne è un esempio Archives, un nuovo ciclo di proiezioni, una selezione di film realizzati dal regista e autore belga Jef Cornelis, una tra le più importanti figure di documentarista e cine-saggista degli ultimi anni. I film sono dedicati ad alcune delle mostre d’arte contemporanea più significative dagli anni Sessanta a oggi. Tra il documentario e la finzione, questi film sono una rara testimonianza audiovisiva sulla storia degli eventi espositivi e un prezioso strumento per la ricerca curatoriale.

 

La rassegna prende il titolo dalla collana «Archives» edita da Yves Aupetitallot, che l’8 febbraio alle ore 18 è chiamato a introdurre la proiezione di Ouverture. Castello di Rivoli (30’), realizzato da Jef Cornelis nel 1985. Una selezione di documentari sempre di Cornelis, una vera e propria maratona, è in programma il 9 e il 10 febbraio dalle 11 alle 19: Documenta 4 (1968, 53’); Documenta 5 (1972, 53’), 13th Biennale de Paris (1985, 67’); Summer of 1966 (1966) con 33rd Venice Biennale (1966) e 2nd International Salon of Pilot Galleries (1966, 48’); Sonsbeek (1971, 1986) (1971/1986) con Sonsbeek Buiten De Perken (1971) e Spaziergänger mit Hund-Sonsbeek ‘86 (1986, 76’); Münster Sculpture Project (Een Openbaar bad voor Munster) (1987, 40’); Ouverture. Castello di Rivoli, 1985 (30’ 30’’). I film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in inglese.


02_jodice_dubai_citytellers_-small-1200x600.jpgSempre al confine tra documentario e finzione il progetto The Citytellers, una trilogia di film dell’artista Francesco Jodice (Napoli, 1967) che esplora le trasformazioni delle megalopoli di oggi, le loro dinamiche sociali, politiche, economiche e religiose. Le opere conservano la matrice fotografica del lavoro dell’artista e al contempo offrono, attraverso l’utilizzo dell’immagine in movimento, la possibilità di percepire una realtà critica distante, spesso poco conosciuta.

 

Jodice osserva i cambiamenti avvenuti a São Paulo, Aral e Dubai, riflette in ogni film su un tema di carattere sociopolitico, con frequenti aderenze alla geografia, all’urbanistica e all’ecologia. Lo sguardo obiettivo della telecamera penetra negli interstizi del paesaggio urbano, naturale e umano, con forte accento descrittivo. Intrecciando il reportagismo all’inchiesta, lo style documentaire al videoclip, Jodice crea un ibrido tra un prodotto cinematografico, un’opera d’arte e un documentario, fuori dai canoni visivi abituali.

 

Il 16 febbraio dalle ore 16, saranno proiettati Chapter I. São Paulo_Citytellers (2006, 48’) e Chapter II. Aral_Citytellers (2010, 48’), Chapter III. Dubai_Ciytellers (2010, 57’), seguiti dall’incontro con Francesco Jodice. 

 

«Archives»
8 febbraio h. 18 (presentazione)
9, 10 febbraio h. 11-19 (proiezione)

Francesco Jodice. The Citytellers
16 febbraio h. 16 (proiezioni e incontro)

Teatrino di Palazzo Grassi
www.palazzograssi.it

 

 
    23|03|2017 - 23|07|2017
  • SERENISSIME TRAME Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento
    Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, Cannaregio 3932 - VENEZIA
    Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica. Una selezione di 25 antichissimi e rarissimi...

  • 10|04|2017 - 30|07|2017
  • ETTORE SOTTSASS: il vetro
    Le Stanze del Vetro, Isola di San Giorgio Maggiore - VENEZIA
    Le Stanze del Vetro celebrano la produzione vetraria dell’architetto italiano Ettore Sottsass (1917–2007), nel centenario della sua...

  • 09|05|2017 - 24|08|2017
  • GIOVANNI ANSELMO Senza titolo, invisibile, dove le stelle si avvicinano di una spanna in più, mentre oltremare appare verso Sud-Est, e la luce focalizza...
    Fondazione Querini Stampalia, Campo Santa Maria Formosa - VENEZIA
    Il lavoro di Anselmo è un paradigma che si propone ricomponendosi e direzionandosi sempr ein modo diverso ogni volta che incontra uno spazio e...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 26|11|2017
  • PERSONAL STRUCTURE
    European Cultural Centre, Palazzo Mora, Cannaregio 3659 | Palazzo Bembo, Riva del Carbon, San MArco 4793 - VENEZIA
    La mostra è una polifionia di artisti provenienti da diverse parti del mondo, con diverse culture e di conseguenza diversi linguaggi...

  • 13|05|2017 - 26|11|2017
  • INTUITION
    Museo di Palazzo Fortuny, San Marco 3958 - VENEZIA
    Un'esposizione magnificca che riunisce artefatti antichi e opere del passato affiancati ad altre moderne e contemporanee, tutte legate ali concetti...

  • 26|11|2017
  • GLASSTRESS 2017
    Palazzo Franchetti, San Marco 2487 - VENEZIA| Berengo Exhibition Space, Campiello della Pescheria - MURANO
    Quaranta imporatanti artisti internazionali, tra cui Ai Weiwei, Jann Fabre Abdulnasser Gharem, Alicja Kwade, Laure Prouvost, Ugo Rondinone, Thomas...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...