VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Beata gioventù. 19 anni e sentirli proprio tutti
Beata gioventù. 19 anni e sentirli proprio tutti
di D.P.   

kingaglyk.jpgDopo il prevedibile esordio col botto nel mese di febbraio, grazie al concerto-evento di Fabrizio Bosso capace di registrare un favoloso sold out, prosegue nel segno della qualità la programmazione musicale del T Fondaco, sempre in collaborazione con Veneto Jazz. E allora ecco Kinga Głyk, bassista polacca che a soli 19 anni ha già suonato in più di 100 concerti in tutto il suo paese e all’estero.

 

La sua avventura con la musica è iniziata all’età di 12 anni, quando è entrata a far parte del Głyk Pik Trio con il padre Irek (noto vibrafonista e batterista) e il fratello Patrick (batterista).

 

Robinson Jr., Bernard Maseli, Ruth Waldron, Natalia Niemen, Jorgos Skolias sono solo alcuni dei musicisti con cui ha collaborato quella che viene considerata la migliore bassista polacca della nuova generazione e una stella nascente del jazz e della musica blues europea. A capo della sua banda jazz-blues-funk ha ottenuto il riconoscimento per il suo album di debutto Rejestracja, mentre nel 2016 ha registrato il suo secondo album live intitolato Happy Birthday, distillato di jazz e fusion al quale è davvero difficile resistere, insieme di melodie che scivolano giù tutte d’un fiato grazie ad arrangiamenti a dir poco coinvolgenti.

Kinga Glyk Trio
17 marzo T Fondaco dei Tedeschi
www.tfondaco.com