VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow In prima linea. Candiani, passaggio obbligato
In prima linea. Candiani, passaggio obbligato
di Daniele Pennacchi   

oum.jpgRecita Wikipedia, moderna Bibbia: «La parola inglese ‘groove’ indica una serie ritmica che si ripete ciclicamente, generalmente ogni battuta. È un termine popolare, in uso già dagli anni ‘60. La sua traduzione letterale è ‘solco, scanalatura’ e in ambito musicale indica il solco dei dischi in vinile».

 

Sulla ‘ripetizione ciclica’ non possiamo che concordare, ormai la programmazione del Candiani è un piacevole sottofondo musicale che non sembra conoscere sosta, canzone che prosegue ininterrotta da anni quasi come un’enciclopedica jam session capace di continui colpi di coda. Marzo non fa eccezione, con quattro appuntamenti come di consueto ad ampio raggio, che il polo culturale di Mestre vanta una vera e propria specializzazione nell’occuparsi di tante cose contemporaneamente.

 

Il 5 ecco il Luca Mannutza & Zoe Pia Quartet, luogo in cui la musica classica, etnica e jazz trovano un suggestivo equilibrio, grazie anche al prezioso lavoro svolto dai suoi compagni di viaggio, in particolare dal talentuoso pianista Roberto De Nittis. Precede l'esibizione del quartetto quella solitaria di Luca Mannutza, fra i più originali e quotati esponenti del pianoforte jazz italiano degli ultimi anni. l’11 un evento speciale, con il New Landscapes Trio a presentare Rumors, prodotto da Caligola Records e registrato nell'Auditorium del Centro nel giugno dello scorso anno.

 

Una settimana dopo è la cantautrice Oum a guidarci in una trasferta africana che per i frequentatori del Centro sta diventando una piacevolissima abitudine, a voler sottolineare la strepitosa vitalità di un panorama musicale a spasso tra soul e jazz. Il 26, per ribadire il concetto, ecco Sona Maya Jobarteh, polistrumentista, cantante, compositrice e produttrice impegnata nel rompere la tradizione maschilista di impedire alle donne di suonare gli strumenti musicali.

«Candiani Groove»
5, 11, 18, 26 marzo Centro Culturale Candiani-Mestre
candiani.comune.venezia.it