VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow L’occhio critico. "Un œil, une histoire" al Teatrino di Palazzo Grassi
L’occhio critico. "Un œil, une histoire" al Teatrino di Palazzo Grassi
di Livia Sartori di Borgoricco   
un-oeil-une-histoire1.jpgA marzo, da mercoledì 22 a venerdì 24, al Teatrino di Palazzo Grassi da non perdere una tre-giorni dedicata a sette nuove produzioni di documentari, nuovo capitolo della rassegna Un œil, une histoire, a cura delle registe Marianne Alphant e Pascale Bouhénic, dedicata ad alcuni dei più importanti storici dell'arte del Novecento.

 

Protagonista del primo documentario in programma – e presente in sala a dialogare con le registe – il 22 marzo alle 18, è Philippe-Alain Michaud, curatore del Centre Pompidou di Parigi; mentre il 23 l’appuntamento è con lo storico Carlo Ginzburg. Il 24, dalle 15 alle 19 si susseguono gli altri cinque documentari, dedicati ad altrettanti protagonisti del panorama storico artistico internazionale: Michael Fried, Svetlana Alpers, Thierry de Duve, Roland Recht e Laurence Bertrand Dorléac.

 

Un œil, une histoire è un progetto che si arricchisce ogni anno di più e che ha l’ambizione dichiarata di presentare, come una galleria di ritratti, i grandi storici dell’arte di oggi, immersi nel loro tempo, nel loro lavoro, nel loro studio. In questi documentari, ognuno di loro racconta il proprio percorso e la propria passione per l’arte attraverso alcune immagini, che mano a mano vengono presentate e ordinate sul tavolo.

 

L’inquadratura finale, composta dal mosaico di queste immagini, è precisamente l’occhio dello storico dell’arte.

«Un œil, une histoire»
22, 23, 24 marzo 2017

Teatrino di Palazzo Grassi, San Samuele - Venezia
www.palazzograssi.it