VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Suono ispirato. Genesi di un atto creativo
Suono ispirato. Genesi di un atto creativo
di Davide Carbone   

deborapetrina.jpgLa sfida lanciata dal critico musicale Enrico Bettinello e dal musicologo Veniero Rizzardi all’Hotel Londra Palace è di quelle accattivanti: prendere spunto da una qualsiasi opera di Tchaikovsky, illustre ospite dello storico albergo veneziano, per improvvisare un breve brano inedito della durata di circa 5 minuti, che verrà registrato dal vivo.

 

L’invito è stato accolto con entusiasmo da alcuni dei più interessanti artisti del panorama cittadino e nazionale, iniziativa che ha deciso di giocare sul terreno dell’ispirazione pura e semplice, del momento creativo fissato su registrazione ed offerto ad un pubblico di 35 fortunati che potranno, ad ingresso libero su prenotazione, assistere all’evento.

 

Ospiti della manifestazione tra febbraio e marzo sono stati Simona Severini (16 febbraio), il chitarrista Francesco Diodati (2 marzo) e il pianista Fabrizio Puglisi (16 marzo), che verranno imitati ad aprile da Giovanni Mancuso e Debora Petrina: il primo, il 6 del mese, porterà in dote una carriera già ben connotata che tra le altre cose lo ha visto partecipare a diverse edizioni della Biennale Musica, Debora Petrina il 20 si conferma autentico unicum del panorama italiano, cantante, pianista, compositrice e danzatrice stimata e seguita con interesse da personalità come David Byrne, Paolo Fresu e John Parish.

«Il Salotto Improvvisato»
6, 20 aprile Hotel Londra Palace
www.londrapalace.com