VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Corrispondenze d’autore. Vik Muniz ‘rilegge’ la Collezione Cini
Corrispondenze d’autore. Vik Muniz ‘rilegge’ la Collezione Cini
di Alessandra Morgagni   
muniz_788x1024-788x1024.jpgFino al 24 luglio la Galleria di Palazzo Cini a San Vio ospita per la stagione espositiva 2017 un omaggio alla contemporaneità: gli spazi al secondo piano accoglieranno la mostra Afterglow: Pictures of Ruins del noto fotografo Vik Muniz. È un omaggio a Venezia, nato da un dialogo con il curatore Luca Massimo Barbero, Direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini; un percorso per immagini ispirate ai grandi maestri della Collezione Cini, come Francesco Guardi, Dosso Dossi e Canaletto, oltre a una speciale scultura in vetro.

 

Muniz, affascinato dal capriccio italiano e dalla tradizione veneziana, presenta al pubblico fotografie inedite, tratte dalla recente serie Repro e lavori realizzati ex novo che riproducono in una scala cromatica straordinariamente vivida e con effetto tridimensionale elementi iconici tratti dai dipinti della Collezione Cini, ponendosi così in un dialogo ideale con le opere stesse esposte nella Galleria. L’opera in vetro è invece un omaggio a Venezia e riproduce in grandi dimensioni un bicchiere della tradizione veneziana del Settecento. L’installazione è stata realizzata a Murano nel 1989 dallo Studio Berengo ed è frutto di diverse tecniche di lavorazione del vetro.

 

«Vik Muniz. Afterglow: Pictures of Ruins»
21 aprile - 24 luglio 2017

Galleria di Palazzo Cini, San Vio - Venezia

www.palazzocini.it