VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Com' profondo il mare. La barriera corallina...a Jesolo!
Com' profondo il mare. La barriera corallina...a Jesolo!
di Redazioneweb2   

1._lido_di_jesolo_sea_life__aquarium_barriera_corallina__0847.jpg

 

Il fascino della barriera corallina è arrivato a Lido di Jesolo Sea Life Aquarium che ha allestito in questi giorni una nuova area dedicata a uno dei mondi marini più affascinanti. Con l’arrivo dell’estate le famiglie, senza spostarsi dall’Italia, possono ora intraprendere un avvincente percorso sottomarino alla scoperta di un mondo sommerso estremamente variopinto, abitato da curiosi esemplari: coralli e pesci tropicali, di cui si possono comprendere le caratteristiche e ammirare da vicino le curiosità.

 

Il Sea Life Aquarium di Jesolo diventa così la casa dei pesci più famosi della barriera corallina, dal pesce pagliaccio, così chiamato per la sua livrea estremamente colorata ma conosciuto da tutti come il simpaticissimo “Nemo”, alla sua amica “Dory”, che appartiene alla specie dei pesci chirurgo blu.

 

 

 

paletten_doktorfisch_paracanthurus_hepatus_01.jpg

 

Il percorso all’interno dell’area continua alla scoperta di esemplari dalle tinte sgargianti come gli Anthias Purpureim e la Damigella Gialla – che vive in acque poco profonde tra i rami dei coralli – e degli affascinanti cavallucci marini dal naso lungo, nati proprio nell’acquario jesolano grazie ad un progetto di riproduzione iniziato nel 2016 per tutelare le specie in via d’estinzione.

 

Qualcuno ha mai sentito parlare dei pesci rasoio? Questi esemplari hanno un buffo modo di nuotare ‘in retromarcia’, che si rivela utilissimo quando devono infilarsi tra le spine dei ricci per proteggersi. Questi esemplari super-colorati conquisteranno subito le attenzioni e i sorrisi di tutti i visitatori. Tipica dei mari e degli oceani tropicali, lab arriera corallina è oggi minacciata dall’inquinamento, dalla pesca intensiva, dall’aumento della temperatura dei mari, dall’acidità degli oceani e del traffico navale, che stanno uccidendo questo ambiente.

 

La paura è che, nel 2050, la barriera possa scomparire completamente causando conseguenze disastrose sull’ambiente e persino sulle attività dell’uomo. Per questo Lido di Jesolo Sea Life Aquarium, in linea con la sua mission, ha deciso di intraprendere questa iniziativa per sensibilizzare grandi e piccoli nei confronti di un ecosistema unico al mondo, estremamente ricco di biodiversità, caratterizzato da una molteplicità di colori e abitato da forme di vita molto particolari che corre però gravi pericoli.

www.visitsealife.com/jesolo