VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Libertà vo cantando. A sostegno di un progetto
Libertà vo cantando. A sostegno di un progetto
di F.M.   

pieraacone.jpg

 

Un’intera stagione declinata sulle note del jazz al femminile in collaborazione con l’organizzazione umanitaria Women for Freedom. Un’occasione per conoscere anche una differente prospettiva spaziale di Venezia, dalla roof top Terrace dell’hotel Carlton On The Grand Canal, posizionato di fronte alla stazione ferroviaria di Santa Lucia.

 

Ogni mercoledì e venerdì dal 5 luglio al 29 settembre alle 21 si alterneranno 13 interessanti voci del jazz e della bossa nova, tutte femminili, molte delle quali di provenienza Nord Est, accomunate dal progetto solidale nato per aiutare le donne ed i loro bambini che vivono il dramma delle troppe emergenze presenti e pressanti in ogni parte del mondo.

Women For Freedom è una organizzazione umanitaria indipendente, animata dall'intento di lottare per la libertà delle donne in Italia e nel mondo, fondata appena tre anni fa da un gruppo di amici.

 

In questo breve spazio di tempo sono stati avviati progetti in India, Camerun, Romania, Nepal e Italia, portando un significativo aiuto ad oltre 3000 donne e alle loro famiglie. I quattro amici sono nel frattempo diventati un gruppo di oltre 40 volontari che organizzano attività di sensibilizzazione attraverso campagne mirate, sottoscrizioni, maratone e concerti, perché non si spenga la luce su fenomeni come la violenza sulle donne e il traffico umano.


Women for Freedom in Jazz è divenuto il titolo della maratona musicale per l’estate veneziana, in cui la musica rappresenta un valido pretesto per la solidarietà. Le protagoniste dei vari concerti, in formazione duo o trio con altrettanti bravi musicisti del territorio, sono artiste del calibro di Alessia Obino, Alice Testa, Rosa Emilia Dias, Enrica Bacchia, Carlotta Martorana, Elena Libralesso, Paola Furlano, Federica Capra, Piera Acone, Francesca Della Puppa, Angela Milanese, Francesca Viaro e Francesca Bertazzo Hart. La direzione artistica del progetto è affidata ad Elena Ferrarese. Ogni biglietto venduto contribuirà in maniera significativa al sostegno del progetto di solidarietà al femminile e l’iniziativa rappresenta una valida alternativa per le serate estive, oltretutto facilmente fruibile anche dal pubblico della terraferma, che può in pochi minuti sia dal terminal automobilistico che ferroviario raggiungere l’Hotel ed elevarsi, anche letteralmente, sia nell’ascolto che nella solidarietà.

«Women for Freedom in Jazz»
Fino 29 settembre 2017

Hotel Carlton On The Grand Canal
, Venezia
www.carltongrandcanal.com