VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Tutto in famiglia. Le sculture di Ca' Pesaro in mostra a Forte Marghera con MUVE Contemporaneo
Tutto in famiglia. Le sculture di Ca' Pesaro in mostra a Forte Marghera con MUVE Contemporaneo
di Redazioneweb   
img_9728.jpgIn un suggestivo edificio con murature in mattone a vista, appartenente al complesso architettonico ottocentesco di Forte Marghera – messo a disposizione dal Comune di Venezia e dalla Fondazione Forte Marghera –, e aperto al pubblico per la prima volta dopo i recenti interventi di restauro, La Fondazione Musei Civici di Venezia ha inaugurato una grande installazione di sculture del XX secolo provenienti dalla Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro.

 

Un nuovo progetto con cui la Fondazione Muve intende continuare a promuovere e valorizzare il proprio ricco patrimonio di arte contemporanea in Terraferma.

 

La mostra, inclusa nel programma di esposizioni del Muve Contemporaneo, si inserisce perfettamente nell’area di Forte Marghera, dove già operano istituzioni come la Biennale, per proporre attività culturali che non solo stimolino la promozione e la conoscenza dell’arte e della cultura, ma siano soprattutto fruibili in un clima di condivisione e aggregazione sociale, dal pubblico anche giovane che normalmente frequenta la zona durante il tempo libero. La gratuità dell’ingresso e l’orario di apertura spostato nella fascia pomeriggio-sera, dalle 15 alle 22, sono due elementi distintivi che vanno in questa direzione.

b873aefa-9b14-403a-b288-37462915420d.jpgGruppo di famiglia, il titolo dell'installazione, ha un valore particolarmente simbolico e intende sottolineare lo stretto legame in essere tra le opere e la Città di Venezia: si tratta di capolavori che appartengono a tutti i cittadini, qui intesi proprio come una "grande famiglia". II focus della mostra è raffigurato dall’evoluzione del linguaggio scultoreo attraverso il Novecento nell’opera di artisti del calibro, tra gli altri, di Domenico Trentacoste, Constantin Meunier, Joseph Bernard, Napoleone Martinuzzi, Michael Noble, Giacomo Manzù, Emilio Greco, Libero Andreotti, Agenore Fabbri, Arnaldo Pomodoro, Alberto Viani, Lorenzo Guerrini, Aldo Calò, Arman. Le raccolte di Ca’ Pesaro sono legate, fin dal loro nascere, ai percorsi della scultura. Cresciuto grazie agli acquisti del Comune alle Biennali e ai numerosi lasciti e donazioni pervenuti da artisti ed eredi, il ‘gruppo di famiglia’ che si è venuto a comporre nel museo racconta la storia dell’arte plastica secondo due modalità interpretative: la figura da una parte e le forme astratte dall’altra.

Le opere, tutte di grandi e medie dimensioni, vengono presentate attraverso un percorso espositivo che volutamente non segue criteri strettamente filologici, scientifici o cronologici ma si mostra piuttosto come un unicum esaustivo dell’ampia gamma dei linguaggi scultorei esposti che, partendo dal Verismo di inizio secolo arrivano ai lavori astratti del Secondo Dopoguerra.

«Gruppo di famiglia»
fino 5 novembre 2017
mar-dom h. 15-22 (ingresso gratuito)
Forte Marghera, Mestre (Ve)
www.visitmuve.it

 

 
    09|05|2017 - 24|08|2017
  • GIOVANNI ANSELMO Senza titolo, invisibile, dove le stelle si avvicinano di una spanna in più, mentre oltremare appare verso Sud-Est, e la luce focalizza...
    Fondazione Querini Stampalia, Campo Santa Maria Formosa - VENEZIA
    Il lavoro di Anselmo è un paradigma che si propone ricomponendosi e direzionandosi sempr ein modo diverso ogni volta che incontra uno spazio e...

  • 06|05|2017 - 31|08|2017
  • LISTEN. Imaging American Music by Rhona Bitner
    Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368 - VENEZIA
    Il progetto Listen di Rhona Bitner è un catalogo visivo della storia americana del Rock’n’Roll. Una raccolta frutto di oltre dieci...

  • 12|04|2017 - 10|09|2017
  • DAVID LACHAPELLE Lost & Found
    Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle 43, Isola della Giudecca - VENEZIA
    «Amo creare tramite l’uso della fantasia, tramutando in immagine i miei sogni». David LaChapelle Una grande mostra monografica,...

  • 29|04|2017 - 01|10|2017
  • CABINET OF CURIOSITIES La Collezione Drom
    Museo di Palazzo Mocenigo, Salizada di San Stae, Santa Croce 1992 - VENEZIA
    La straordinaria collezione della famiglia Storp, fondatrice nel 1911 a Monaco di Baviera di Drom Fragrances, dialoga con il Museo di Palazzo...

  • 21|04|2017 - 15|11|2017
  • PALAZZO CINI. LA GALLERIA – VIK MUNIZ Afterglow: Pictures of Ruins
    Palazzo Cini, San Vio, Dorsoduro 864 - VENEZIA
    Afterglow: Pictures of Ruins di Vik Muniz inaugura la stagione 2017 della Galleria di Palazzo Cini a San Vio con un omaggio alla...

  • 26|11|2017
  • PERSONAL STRUCTURE
    European Cultural Centre, Palazzo Mora, Cannaregio 3659 | Palazzo Bembo, Riva del Carbon, San MArco 4793 - VENEZIA
    La mostra è una polifionia di artisti provenienti da diverse parti del mondo, con diverse culture e di conseguenza diversi linguaggi...

  • 13|05|2017 - 26|11|2017
  • INTUITION
    Museo di Palazzo Fortuny, San Marco 3958 - VENEZIA
    Un'esposizione magnificca che riunisce artefatti antichi e opere del passato affiancati ad altre moderne e contemporanee, tutte legate ali concetti...

  • 26|11|2017
  • GLASSTRESS 2017
    Palazzo Franchetti, San Marco 2487 - VENEZIA| Berengo Exhibition Space, Campiello della Pescheria - MURANO
    Quaranta imporatanti artisti internazionali, tra cui Ai Weiwei, Jann Fabre Abdulnasser Gharem, Alicja Kwade, Laure Prouvost, Ugo Rondinone, Thomas...

  • 07|04|2017 - 27|11|2017
  • LORIS CECCHINI Waterbones
    Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi, Riato, Calle del Fondaco - VENEZIA
    Le sue grandi installazioni si collocano al crocevia tra scultura, architettura e dimensione organica e confondono le percezioni dello spettatore per...

  • 09|04|2017 - 03|12|2017
  • DAMIEN HIRST Treasures from the Wreck of the Unbelievable
    Palazzo Grassi, San Samuele | Punta della Dogana, Salute - VENEZIA
    Un progetto inedito, frutto di un lavoro durato dieci anni, dell’artista britannico Damien Hirst che coinvolge per la prima volta...