VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Travel Through Time. L'esclusiva mostra "globetrotter" TAG Heuer da Venezia a Sydney
Travel Through Time. L'esclusiva mostra "globetrotter" TAG Heuer da Venezia a Sydney
di F.M.   
dsc_7587.jpgFino al 30 settembre nella boutique TAG Heuer di Venezia, in contemporanea con altri 10 Paesi è possibile vedere da vicino 40 esemplari da collezione che comprendono una selezione di orologi Heuer vintage di un collezionista locale, Paolo Bernardi, integrata da orologi e segnatempo provenienti dal TAG Heuer 360 Museum di La Chaux- de-Fonds. Il tema della tappa italiana di Heuer Globetrotter Exhibition è ‘automobili e cronometraggio’.

 

Il patrimonio storico del marchio svizzero, nato nel 1860, è divenuto uno dei quattro punti fondanti della comunicazione di TAG Heuer, insieme a sport, lifestyle e arte/musica. Il patrimonio storico dell'Azienda è uno dei più forti e importanti di tutti i brand orologieri svizzeri. Con sede a La Chaux-de-Fonds da 150 anni, TAG Heuer ha portato l'orologeria svizzera ad un livello di precisione e prestazioni senza precedenti, mantenendo un primato di avanguardia. Dall'orologio da tasca ai contatori di bordo, passando per i numerosi brevetti che hanno rivoluzionato la storia del brand e dell'industria orologiera, la mostra propone oggetti della storia di TAG Heuer.

 

Una mostra che rende possibile scoprire pezzi unici della storia del marchio. Ed ogni città ha un tema specifico: Parigi gli Heuer classici; Ginevra le invenzioni più importanti; Monaco gli orologi militari; Venezia automobili e cronometri; Dubai vela e immersioni; Singapore Formula 1; Hong Kong automobili e piloti; Sydney vari sport; Tokyo il design attraverso la storia; Miami il design.

 

dsc_7714.jpgPer ogni boutique partecipante è stato scelto un collezionista chiave. È incredibilmente affascinante vedere come degli strumenti che segnano il tempo siano in realtà serviti in passato come strumenti militari di precisione con una complessità di utilizzo che li allontana da semplici misuratori dello scorrere dei battiti di vita. Un esemplare dell'esercito tedesco in mostra a Venezia, riporta ad una maniacale precisione teutonica un intero cofanetto-custodia dove ogni singolo oggetto, anche i foglietti di carta sono muniti di apposito codice ed hanno una funzione ben precisa. Non un orologio, ma un infallibile misuratore di orbite, con un manuale di istruzione da iniziati ai misteri più insondabili, al polso evidentemente di uomini dal quoziente intellettivo assai elevato. Ed ancora vecchi cronografi che spaccavano in anni lontani i decimi di secondo, quando le corse automobilistiche avevano un diverso colore. Una preziosa opportunità per capire come il tempo si misuri in perfezione e precisione assoluta.

«Heuer Globetrotter Exhibition»

Fino 30 settembre 2017

TAG Heuer Venezia, San Marco 1298
www.tagheuer.com