VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CLASSICAL arrow Numeri primi. Ex Novo, variazioni da camera
Numeri primi. Ex Novo, variazioni da camera
di Martina Buran   

premio_venezia.jpg

 

Espressione dell’Ex Novo Ensemble, gruppo nato nel 1979 a Venezia dalla collaborazione

tra un gruppo di musicisti ed il compositore Claudio Ambrosini, Ex Novo Musica rappresenta ormai una realtà di riferimento nel panorama internazionale della musica nuova, ospitato quest’anno dalle Sale Apollinee del Teatro La Fenice, nella sala concerti del Conservatorio Benedetto Marcello e nelle spazi dell’Ateneo Veneto. 

 

I concerti del mese di ottobre sono connotati da esecuzioni cameristiche molto peculiari: si parte il 15, quando veniamo proiettati nella Vienna dei primi anni dell'Ottocento, in piena ‘epidemia di variazioni’, con moltissime edizioni di raccolte di variazioni su motivi operistici in voga come pure di variazioni virtuosistiche da concerto.

 

Ecco quindi le variazioni di Reicha, di Beethoven, con un brano di C.P.E. Bach. Il 21 ottobre è la volta di un programma incentrato sulla musica svizzera degli ultimi cento anni, con musiche che vanno da Honegger, a Martin, a Vogel, per arrivare ai viventi Jarell e Fachard. Il 29 si alternano ad un Trio di Haydn e a una Sonata di Mozart tre brani di Reicha, che in vita divenne famoso per la sua produzione di quintetti a fiato, tra cui il famoso Grand Quatuor op. 104 per l'insolito organico di flauto, fagotto, violoncello e pianoforte.

 

«Ex Novo Musica»
15, 21, 29 ottobre 2017

Sale Apollinee, Teatro La Fenice
www.exnovoensemble.it