VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Unstoppable. Al Toniolo la storia di Giusy Versace
Unstoppable. Al Toniolo la storia di Giusy Versace
di Elena Mereu   

giusy.jpg

Al Teatro Toniolo di Mestre si alza nuovamente il sipario, il 3 novembre, con l’acclamato spettacolo teatrale Con la testa e con il cuore si va ovunque, tratto dall’omonimo libro di Giusy Versace, in Veneto dopo le tappe di Roma e Milano.

Giusy Versace torna quindi a Mestre, dopo la sua partecipazione come madrina della Venicemarathon, questa volta in veste d’interprete, calcando il palcoscenico per raccontare al pubblico la sua coinvolgente e coraggiosa storia di vita.

 

Un racconto che parte dall’evento drammatico che ha simboleggiato un turning point drastico per la giovane donna, ma da cui è però riuscita a prendere le mosse per creare lo stile di vita che oggi la caratterizza, come personaggio pubblico e come atleta: una sferzata di energia e solarità capace di coinvolgere e dare speranza.

 

Una testimonianza che si concretizza in un invito a non arrendersi mai e superare i propri limiti, fisici e psicologici, per vivere in un’accezione assolutamente positiva ogni giorno. Ad accompagnarla sul palcoscenico troviamo il ballerino Raimondo Todaro, con cui Giusy Versace ha vinto l’edizione 2014 di Ballando con le Stelle e il cantante pop Daniele Stefani. Lo spettacolo è diretto, come nelle precedenti tappe, dal regista Edoardo Sylos Labini, con le coreografie di Matteo Bittante a cui ha collaborato lo stesso Raimondo Todaro. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto alla Disabili no limits Onlus, fondata dalla stessa Versace con l’obiettivo di finanziare l’acquisto di attrezzature sportive per persone con disabilità che vogliono avvicinarsi al mondo dello sport.

 

Con la testa e con il cuore si va ovunque

3 novembre 2017 Teatro Toniolo-Mestre

www.comune.venezia.it/content/la-testa-e-il-cuore-si-va-ovunque