VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow Vite fugaci. Enzo Isaia in mostra a La Salizada Galleria
Vite fugaci. Enzo Isaia in mostra a La Salizada Galleria
di Elena Mereu   

enzo_isaia.jpg

 

Uno sguardo non convenzionale in un processo antico come quello della vendemmia, così familiare e conosciuto che pare quasi non abbia nulla di nuovo da raccontare.

Invece, attraverso l’obiettivo di Enzo Isaia l’acino d’uva, i grappoli e le foglie di vite si presentano al pubblico sotto un aspetto fiabesco, nella sua mostra fotografica Vite notturne, the night of the shining grapes, accolta da La Salizada Galleria fino al 9 dicembre.

 

Munito di una luce al led, uno specchio e della sua macchina fotografica, Isaia è riuscito a cogliere i minuziosi dettagli dell’uva, stagliandoli a contrasto con lo sfondo notturno, regalando al pubblico immagini che ricordano elaborati gioielli.

 

La filosofia alla base di questa ricerca fotografica è la fugacità dell’attimo: i grappoli d’uva mutano durante la loro crescita ma, nella concezione dell’uomo, il loro unico destino è quello di subire un’ulteriore trasformazione per arrivare al prodotto finale, ovvero il vino.

Il fotografo immortala quindi il momento di un’esistenza effimera, destinata a durare ben poco, portando al suo pubblico opere di un’incredibile maestria tecnica capace di andare oltre l’impressione su carta fotografica.

 

 

Vite Notturne - The night of the shining grapes

11 novembre - 9 dicembre 2017

La Salizada Galleria, Venezia

www.lasalizada.it