VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow TEATRO arrow Come muoiono i re. Maddalena Crippa Riccardo II sul palco di Peter Stein
Come muoiono i re. Maddalena Crippa Riccardo II sul palco di Peter Stein
di Anna Trevisan   
richard-ii-_-2-foto-di-paolo-porto.jpgNon è una donna qualsiasi la donna chiamata a interpretare re Riccardo II in questo Richard II. Il regista tedesco Peter Stein, non nuovo a scelte anticonvenzionali e fuori dagli schemi, vero e proprio gigante del panorama teatrale europeo e non solo, ha voluto infatti in questo ruolo Maddalena Crippa, una delle attrici italiane più amate da pubblico e critica, che con Stein condivide da quasi trent’anni non solo il mondo del teatro ma anche la vita.

 

Non nuova a ruoli maschili, Crippa dice scherzosamente di sé che forse è nata nel corpo sbagliato e, a proposito di questo Richard II, commenta: «Questo è un lavoro rispettoso, profondo ma austero nel senso che rende chiara e diretta la complessità». Già storico cofondatore della Schaubühne am Halleschen Ufer di Berlino (1970), poi direttore della sezione prosa del Festival di Salisburgo (1992–1997), da molti anni Peter Stein vive e lavora in Italia. Nel corso della sua prolifica e longeva carriera si è spesso contraddistinto per uno ‘stile’ registico “monumentale”, privilegiando la scelta di testi classici, dall’Orestea (1980) ai drammi di Cechov negli anni ‘90, fino ai “kolossal teatrali” Faust (2000) e I Demoni (2009), opera, quest’ultima, che gli è valsa il Premio Ubu 2010.


Con Richard II Stein si cimenta nella messa in scena di uno tra i testi shakespeariani forse meno conosciuti, la cui trama si impernia intorno alla lotta per il potere: quello legittimo del re regnante e quello illegittimo dei congiurati. Un dramma storico ispirato alla figura di re Riccardo II d’Inghilterra, l’ultimo rappresentante del ramo principale dei Plantageneti, ramo che per mano di Henry Bolingbroke, duca di Lancaster, si estinguerà. Fu proprio l’assassinio di re Riccardo II, infatti, nella realtà, a scatenare la cosiddetta Guerra delle due Rose.

Richard II
10-14 gennaio Teatro Verdi-Padova
www.teatrostabileveneto.it