VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow MUSICA arrow Can you hear me? Tra stelle nere, un Duca Bianco…
Can you hear me? Tra stelle nere, un Duca Bianco…
di Massimo Macaluso   

andy.3x2.jpgDavid Bowie ci manca da due anni, e sembra un secolo, ma il suo ricordo resta vivo almeno quanto il rimpianto di non averlo più. Ricordo un celebre film, Il bacio della pantera, protagonista la splendida Nastassja Kinski: lei era torbida, carnale, trasudava sensualità ad ogni respiro e le sue movenze sinuose erano accompagnate da musiche composte da Giorgio Moroder. E c'era quella canzone, Cat People: inizia piano, quasi lenta, poi la voce di Bowie esplode e pervade la testa, è una voce che batte forte nel petto. Il Duca Bianco poteva portarti ovunque, con le sue note e la sua musica, persino nello spazio, la sua Space Oddity è straniante ancora oggi, suscita una sorta di inquietudine interiore. Assolutamente fuori dalla dimensione del tempo, degli stili, delle mode.

 

Lui che per assurdo è stato il simbolo del fashion per così tanti anni. Morto e risorto due, tre volte, arrivando ad inscenare la morte sul palcoscenico di quel Ziggy Stardust che viene ucciso dai componenti della band.

 

Rinato come Aladdin Sane, Halloween Jack, Thin White Duke, Nathan Adler, i diversi alter ego con cui si è presentato al pubblico nei suoi circa 50 anni di attività. Risorto dall'abisso della droga, per ricominciare ogni volta con qualcosa d'innovativo e di strabiliante. Fino alla morte, quella vera, che non è riuscita a coglierlo di sorpresa, dandogli il tempo (o, probabilmente, lui glielo ha rubato) di lasciare una specie di testamento spirituale agghiacciante e sublime conl'ultimo disco, Blackstar. La chiusura del cerchio di Major Tom.

 

Lasciandoci la sensazione che la morte non è uguale per tutti. Questa magia la possiamo ritrovare una sera speciale al concerto-tributo che Andy, ex frontman dei Bluvertigo assieme a Morgan, gli dedica al Corso di Mestre il prossimo 2 febbraio. E per una sera la Black Star splenderà ancora...

Andy and the White Duke
2 febbraio Teatro Corso-Mestre
www.dalvivoeventi.it