VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow I Maestri e la Città. L’Isola di San Servolo si apre al Festival di Arles
I Maestri e la Città. L’Isola di San Servolo si apre al Festival di Arles
di Davide Carbone   

veneziaphoto.jpgVenezia? È sinonimo di fotografia! L’hanno fotografata in tanti questa città unica al mondo e continuano a farlo ancora secondo le modalità più differenti, seguendo le innumerevoli declinazioni che la fotografia oggi ha assunto: con un cavalletto al tramonto, con l’ormai irrinunciabile selfie-stick da uno dei suoi ponti, con l’inseparabile smartphone durante un tratto in vaporetto. Il Festival di Arles, certamente il più importante d’Europa, non è di sicuro immune a questo fascino esercitato da Venezia e per la 48esima edizione sceglie proprio la nostra città per inaugurare insieme a San Servolo srl un grande evento dedicato alla fotografia, ovviamente, ça va sans dire, con la “F” maiuscola.

 

Venezia PHOTO è un corpus didattico di quasi 30 master class tenute dai più grandi fotografi contemporanei internazionali, proposte con un approccio formativo innovativo, residenziale e coinvolgente, per trattare una grande varietà di tematiche e di tecniche. Dal 19 febbraio al 5 marzo nell’Isola di San Servolo Laurent Baheux, Eric Lafforgue, Serge Ramelli, Julien Mignot, Stefanie Renoma, Eric Bouvet, Formento + Formento, Jean-Christophe Béchet, Sylvie Hugues, Nicolas Guerin, Settimio Benedusi, Ambroise Tézenas, Oliviero Toscani, Yann Arthus-Bertrand, Peter Knapp saranno protagonisti di 10 master class in simultanea con massimo 15 partecipanti, 5 sessioni di 10 master class, proiezioni di film e di immagini documentarie, dimostrazioni e incursioni fotografiche in città.

 

Un programma che ben esprime la volontà del Festival di Arles e di San Servolo srl, società in house della Città metropolitana di Venezia, di proporre non tanto un mero, per quanto importante, evento, bensì di costruire un percorso permanente, un’Isola, appunto, dedicata alla formazione della fotografia – inserendosi perfettamente nelle caratteristiche di San Servolo, la cui rinascita è stata fondata fin dall’inizio sulla formazione specialistica e di alto livello –, con la sottoscrizione di un accordo quinquennale tra le parti e con il coinvolgimento anche di ADAP (Associazione per la diffusione dell’Arte fotografica di Lione).

 

L’intenso programma di master class previste per questa prima edizione di Venezia PHOTO si rivolge ai professionisti e al contempo agli amatori, agli artisti così come agli appassionati, agli architetti così come ai fotoreporter, puntando deciso ad allargare le proprie suggestioni al più ampio gruppo di interlocutori possibili, anche grazie al corollario di conferenze pubbliche dedicate.

 

San Servolo grazie a questa manifestazione riesce a confermarsi come polo di convergenza di suggestioni culturali e sociali antiche e contemporanee. Un’isola di Venezia ma anche del mondo, capace di intercettare i fermenti più vivi del nostro quotidiano. Venezia PHOTO, con l’offerta di un’esperienza che coniuga teoria di grande livello a una puntuale, concreta pratica, non può che promettere un’immersione nello straordinario linguaggio della fotografia intensa, completa, unica.


Di seguito il calendario dei sei incontri a ingresso libero con i Maestri della fotografia, sull'Isola di San Servolo:

 

19 febbraio h. 19.30  
PETER LINDBERG

20 febbraio h. 18.45  
PETER KNAPP

21 febbraio h. 19.30  
MARAL DEGHATI (Fondazione World Press Photo)

22 febbraio h. 19.30  
OLIVIERO TOSCANI

23 febbraio h. 19.30 
OLIVIER FOOLMI

24 febbraio h. 19.30  
YANN ARTHUS BERTRAND

 

 Per informazioni e iscrizioni www.venezia-photo.com