VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ART arrow Lo stato dell'arte. Al via la 12. edizione del Premio Arte Laguna
Lo stato dell'arte. Al via la 12. edizione del Premio Arte Laguna
Written by Redazioneweb   

foto_mostra.jpg115 le opere provenienti da tutto il mondo selezionate da una giuria di esperti, sono le finaliste della 12. edizione del Premio Arte Laguna esposte nelle Nappe dell’Arsenale Nord di Venezia, quali testimonianza internazionale sullo stato attuale dell’arte contemporanea. I 3mila metri quadri dello spazio espositivo sono dedicati al contemporaneo nelle sue tante declinazioni: Pittura, Scultura e Installazione e Arte virtuale, Arte fotografica, Grafica Digitale, Video Arte e Cortometraggi, Performance, Arte Ambientale, Arte Urbana. L'inaugurazione della mostra – che lo scorso anno ha registrato oltre 10mila visitatori –, sabato 17 marzo alle ore 18 vedrà protatonisti i vincitori dell'edizione 2018 del premio insieme ai vincitori dei premi collaterali.

 

«Giunti alla dodicesima edizione del premio Arte laguna e con l’esperienza delle edizioni precedenti alle spalle, sicuramente uno dei dati che emerge maggiormente è quello relativo alla crisi formale del medium pittorico – afferma Igor Zanti, Presidente di Giuria del Premio Arte Laguna e curatore della mostra – Sebbene proprio la sezione pittura, tradizionalmente, registri il maggior numero di partecipanti, evidenziando come questa pratica artistica sia ancora, a livello mondiale, la più diffusa ed apprezzata, a livello critico è la sezione che presenta maggiori problemi di analisi e di interpretazione, frutto di una incertezza identitaria profonda. Non è infatti un caso che proprio a Venezia le passate edizioni della Biennale Arte abbiano registrato una così limitata presenza di opere pittoriche.

 

Lo stesso discorso non si può fare invece per le altre sezioni, se scultura ed installazione godono ottima salute con una naturale e quasi logica preponderanza dell’installazione, la pratica principe, che permette estensione espressive di più ampio respiro, è invece meno scontato notare come l’arte virtuale e la digital art stiano godendo di un momento di grande fortuna – prosegue Zanti – Rimane costante lo sviluppo della ricerca fotografica che pare compensare, in un certo senso, alcune carenze registrate in ambito pittorico e si conferma la progressiva ed inesorabile crescita della video arte che in questa dodicesima edizione, per scelta critica si è voluto avvicinare al corto cinematografico. Sempre un po’ a rilento pare svilupparsi invece la perfomance che continua a dibattersi tra tentazioni formalmente teatrali e ricerca più marcatamente concettuale e astratta. Sorprende, invece, molto inaspettatamente, che i lavori più interessanti si siano visti in land art – pratica difficoltosa e complessa – e nella nuova sezione di urban art, che entusiasma per l’ampio respiro della ricerca».

 

Premio Arte Laguna

17 marzo h. 18 (opening)

18 marzo-4 aprile 2018 (esposizione)

www.premioartelaguna.it