VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow Cambio di Stagione. La grande festa di primavera al Noventa di Piave Designer Outlet
Cambio di Stagione. La grande festa di primavera al Noventa di Piave Designer Outlet
di Redazioneweb   
safari.jpgDato che le stagioni (a parte l’inverno appena trascorso) non esistono più, dovremmo istituzionalizzare l’abolizione dell’impegnativo e rituale “cambio di stagione”, che il più delle volte riusciamo a fare o troppo presto, trovandoci con vestitini leggerissimi portati con maglioni di montagna (assolutamente di tendenza!), o troppo tardi, continuando a sfoggiare improbabili pantaloni o scarpe pesanti sotto il sole ormai estivo. Anche la moda pare pensarla allo stesso modo, portando nelle passerelle sia delle collezioni primavera/estate che in quelle dell’autunno/inverno capi assolutamente “all season”. D’inverno come d’estate si indossano ormai gli stessi abiti, così come gli stessi stivali. Non esiste più una vera stagionalità. Ci si stratifica d’inverno e ci si alleggerisce d’estate, ma di base t-shirt, gonne, pantaloni, abiti, pullover sono sempre validi nelle due stagioni. Non parliamo poi dei jeans. Una vera conquista di libertà, che offre oltretutto l’enorme vantaggio di raddoppiare il proprio guardaroba, perché così facendo, ci si può permettere di avere più abiti per entrambi le stagioni.

 

Bisogna allora parlare di tendenze e stili che un consumatore appassionato, originale e contemporaneo deve saper scegliere e dosare per tradurli poi in codici personali. Un segno di grande indipendenza individuale, crearsi il proprio guardaroba, non ci sono diktat assoluti della moda, non esiste più un unico trend. Un suggerimento per la stagione primaverile è stato presentato in modo originale e interessante proprio lo scorso 21 marzo al BASE Milano da McArthurGlen, leader nello sviluppo e nella gestione di Designer Outlet in Europa: un talk che ha visto protagoniste Fabiana Giacomotti, giornalista e storica della moda e del costume, Giada Borioli, Senior Lifestyle Editor di Grazia.it, Federica Fiori, giornalista ed esperta di moda di «GIOIA!», insieme a Clara Petrone, Regional Marketing Operations Manager di McArthurGlen, ma soprattutto una performance, diremo noi esperti di arte, tableaux vivants, dicono gli esperti di moda, curato da Simone Guidarelli, Fashion Editor «Vanity Fair» e Glamour Italia, e fotografato da Cosimo Buccolieri.

 

flamingoes_4.jpgModelle e modelli hanno interpretato dal vivo i trend e le regole di stile per la Primavera 2018, che McArthurGlen suggerisce e offre nei cinque centri italiani: look safari, colori vivaci e brillanti, stampe geometriche o irregolari, denim classico e destrutturato. «La moda per me è ironia – ha dichiarato Simone Guidarelli – Modernità significa giocare, mixando colori e stampe, con gli accessori come protagonisti assoluti del look. L’idea alla base dei tableaux vivants realizzati per McArthurGlen è quella di interpretare le tendenze protagoniste della stagione in maniera poco didascalica, guardando ai macro temi con sorpresa e curiosità, rispettando sempre chi siamo». Shopping e fashion experience: l’invito è aperto a tutti, lunedì 30 aprile McArthurGlen Designer Outlet di Noventa di Piave celebra la primavera con il Fashion Festival, un ricco e variegato brand mix offerto per un giorno con occasioni di acquisto esclusive. Ognuno potrà interpretare trasversalmente stili e tendenze, grazie a molteplici suggestioni fashion e a un’esperienza di acquisto completa. Libera scelta!

 
Fashion Festival
30 aprile 2018

Noventa di Piave Designer Outlet (Ve)
www.mcarthurglen.com