VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow 16. BIENNALE ARCHITETTURA | Risoluzioni architettoniche. I luoghi sacri e la coesistenza
16. BIENNALE ARCHITETTURA | Risoluzioni architettoniche. I luoghi sacri e la coesistenza
di Chiara Sciascia   

landscape_10.pngISRAELE

 

Nel contesto geopolitico della Terra Santa, la combinazione di eventi storici, miti e tradizioni ha creato una straordinaria concentrazione di luoghi sacri.

 

A causa della loro importanza religiosa, questi siti sono spesso diventati arene di aspre lotte tra gruppi e comunità rivali. La mostra esplora il meccanismo dello Status Quo, istituito nel IXX secolo per regolare i conflitti e facilitare la coesistenza nei luoghi sacri.

 

Il Padiglione prende in esame i cinque siti più significativi e ne analizza le criticità. Al primo livello è esposto per la prima volta al di fuori della Terra Santa l’antico e unico modello ligneo della Chiesa del Santo Sepolcro che ne codifica, attraverso i colori, la divisione dello spazio sacro tra le diverse comunità cristiane.

Nel mezzanino The Ascent, cartone animato di David Polonsky, illustra il ponte dei Mughrabi, l’unica entrata per non musulmani che conduce alla Spianata delle moschee.

Il terzo livello conduce il visitatore di fronte al Muro del Pianto e vaglia le proposte di ricostruzione dopo l’abbattimento del quartiere Mughrabi alla fine della Guerra dei Sei Giorni nel 1967.

 

Infine video, animazioni e proiezioni mostrano il singolare rituale con cui musulmani ed ebrei condividono la tomba dei Patriarchi e le trasformazioni subite dalla zona della tomba di Rachele nei vari periodi dall’inizio del XX secolo a oggi.

 

 

In Status Quo: Structures of Negotiation