VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow 16. BIENNALE ARCHITETTURA | Isola mondo. La libertà di costruire attorno allo spazio
16. BIENNALE ARCHITETTURA | Isola mondo. La libertà di costruire attorno allo spazio
di Fabio Marzari   

03.pngGRAN BRETAGNA

 

Island è il titolo dell’esposizione del Padiglione britannico, dal contenuto del tutto originale e provocatorio.

 

I curatori, lo studio di architettura londinese Caruso St John Architects, in collaborazione con l’artista Marcus Taylor, hanno deciso di distaccarsi dalla consuetudine, lasciando le sale espositive completamente vuote.

 

La mostra vera e propria si sviluppa in forma di una grande terrazza costruita sopra il tetto del Padiglione e sostenuta da un ponteggio che ingloba l’intero edificio. Al centro della piattaforma fuoriesce il tetto dell’edificio, riferimento al “mondo sommerso” sottostante.

Dalla terrazza la visione si espande sulla laguna e sui Giardini.

 

Il progetto ha un doppio significato. Da un lato simboleggia la natura insulare di Venezia, dall’altro è un palese riferimento critico alla Brexit e all’idea di isolamento che comunque comporta per la Gran Bretagna.

 

L’isola può essere una salvezza come nel caso della storia di Venezia – ed è presente anche un riferimento alla Tempesta di Shakespeare – ma può diventare anche una prigione. Il lavoro portato coincide con l’idea di una installazione architettonica e il riferimento dei curatori diviene un omaggio al Teatro del Mondo di Aldo Rossi, creato per la prima Biennale di Architettura nel 1979.

 

 

Island

www.britishcouncil.it